ABB ricaricherà le monoposto Gen3 della Formula E

16 Luglio 2020 - 16:40
|

La multinazionale svizzero-svedese rafforza la sua partnership con la Formula E, di cui è Title Partner dalla Season 4




Dopo aver trovato i fornitori di batterie (Williams) e di gomme (Hankook), la Formula E trova anche chi ricaricherà le monoposto della Gen3. Oggi, la serie elettrica ha annunciato che sarà la ABB ad occuparsi della tecnologia per la ricarica rapida delle nuove monoposto elettriche, attese al debutto nella Season 9 (2022/23). L’accordo è stato fatto al termine di un evento virtuale tenuto oggi, alla quale erano presenti il presidente ABB Electrification Tarak Mehta, il responsabile partneship Daniela Luzanin, il founder della Formula E Alejandro Agag e l’attuale CEO Jamie Reigle.

La ABB è un’azienda svizzero-svedese specializzata in robotica, energia e automazione. Essa conta oltre 14000 dispositivi di ricarica rapida in oltre 100 paesi ed è quotata nelle borse di New York, Zurigo e Stoccolma. Da oltre due anni è diventata Title Partner della Formula E e da oggi si impegnerà con FIA e Formula E per lo sviluppo e le specifiche per un metodo sicuro e innovativo di ricarica rapida per le Gen3, con la possibilità di caricare anche due auto allo stesso momento.

“La Formula E è più di una corsa.”, afferma Mehta. “E’ il nostro laboratorio da test per la mobilità elettrica, guida lo sviluppo della produzione delle macchine elettriche e contribuisce ad un ambiente più pulito per tutti. Siamo molto orgogliosi di essere associati con la Formula E e la decisione della FIA di elevare la serie allo status di Campionato del Mondo nella Season 7 rispecchia l’impatto sempre più crescente della Formula E”.

“Sin da quando ABB è diventato nostro Title Partner hanno lavorato a stretto contatto con noi per far crescere la serie come un terreno di prova per il transfer della tecnologia dalla pista alla strada e promuove il nostro scopo di accelerare l’uso dei veicoli elettrici per contrattaccare i cambiamenti climatici.”, ha detto Agag. “Dopo aver costruito la nostra partnership in una buona prima fase, siamo lieti di estendere la nostra collaborazione con ABB verso la Gen3. Non vediamo l’ora di vedere cosa riusciremo a fare insieme con questo accordo a lungo termine”.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © ABB / Twitter page

Non ci sono commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: