Toro Rosso | Kvyat: “E’ stata una buona sessione”, Gasly: “Possiamo ancora migliorare”

11 Ottobre 2019 - 11:44
|
GP Giappone 2019

Le dichiarazioni dei piloti della Toro Rosso al termine del venerdì del Gran Premio del Giappone




Il Gran Premio del Giappone è molto significativo per la Toro Rosso, che per il secondo anno monta power unit Honda sulle proprie vetture, con il marchio giapponese che ci tiene particolarmente a fare bene nella sua gara di casa.

E’ stato un venerdì molto frenetico a Suzuka, visto anche lo stravolgimento del programma con la cancellazione di tutta l’attività del sabato per via del tifone Hagibis che è atteso per domani, e anche in Toro Rosso sono stati molto attivi in pista. Daniil Kvyat ha totalizzato un complessivo di 58 giri in totale, ottenendo in FP2 un 1:29.512 come suo miglior tempo che lo porta in 12° posizione. Il pilota russo ha commentato così la sua giornata: “È stata una bella sessione, abbiamo avuto una FP2 produttiva sapendo che la giornata di domani è stata cancellata, quindi abbiamo avuto un programma intenso che era un po’ diverso dal solito, molto impegnativo e abbiamo completato molti giri. In FP1 non eravamo dove volevamo essere con la macchina, ma in FP2 abbiamo fatto un buon passo avanti e la macchina è migliorata, il che è stato un buon progresso. Nel complesso, siamo rimasti abbastanza soddisfatti dell’auto e cosa siamo riusciti a fare nella FP2, vedremo se c’è spazio per dei miglioramenti domenica ma andare direttamente in qualifica sarà interessante! Le condizioni possono essere diverse da oggi e potrebbe essere più ventoso, quindi ci vuole un po ‘di tempo per adattarsi e si ridurrà a quanto velocemente sarai in grado di trovare il tuo ritmo”.

Pierre Gasly, invece, ha girato solo in FP2 andando abbastanza bene ottenendo il nono tempo in 1:29.354, con 30 giri completati. Anche lui ha vissuto una sessione molto intensa dopo aver trascorso le FP1 da spettatore lasciando spazio a Naoki Yamamoto: “È stata una mattinata piuttosto tranquilla da parte mia a guardare la FP1″, ha commentato il pilota francese. “È davvero fantastico girare a Suzuka, uno dei miei circuiti preferiti, e anche se ho avuto solo una sessione, è stato molto divertente e sono davvero entusiasta per domenica. Sapevamo che la FP2 sarebbe stata molto importante dato che sabato è stato cancellato, quindi abbiamo provato a fare quanti più giri possibili. Abbiamo fatto una combinazione di qualifiche e preparazione gara e siamo riusciti a fare molti giri finendo con il nono tempo. Però la macchina era un po’ complicata, quindi dobbiamo studiare tutto ciò che abbiamo provato oggi, dato che è OK ma possiamo trovare ancora della prestazione in più. Abbiamo più tempo del solito per lavorare e trovare al meglio soluzioni per una domenica piuttosto impegnativa”.

Al posto di Gasly in FP1 ha girato Naoki Yamamoto, pilota giapponese che per la prima volta ha girato su una vettura di Formula 1 in occasione del suo weekend di casa. Il campione in carica della Super Formula e del Super GT non ha per nulla sfigurato, chiudendo la FP1 al 17° posto con un 1:32.018 come miglior tempo nella sessione che lo ha visto in pista per ben 30 giri. Il 31enne pilota giapponese ha commentato così questa sua esperienza: “Ho passato la sessione ad abituarmi alla macchina; la potenza è incredibile! Sono stato molto sorpreso, non avevo mai sentito una tale potenza prima, quindi quella era la più grande differenza tra Super Formula e Formula 1. Ho imparato alcune cose sull’auto e sull’equilibrio e ho dato il più possibile feedback alla squadra. Questo è il mio Gran Premio di casa e ci sono molti fan che vengono a Suzuka, anche per la FP1 di venerdì! Sono stato davvero sorpreso e vorrei ringraziare molto tutti i fan di Honda e Toro Rosso. Sicuramente volevo ottenere un risultato migliore rispetto al 17 ° posto, ma la cosa più importante è che non mi sono schiantato e ho fornito buone informazioni agli ingegneri. Auguro alla squadra un grande risultato questo fine settimana, in particolare a Pierre che mi ha dato la sua macchina, gli sono molto grato”.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © Toro Rosso / Official Twitter Page

Non ci sono commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: