Sguardo al Passato | Monaco 2006: Kimi Raikkonen e lo yacht

17 Maggio 2013 - 15:58
|

Il pilota finlandese, costretto alla resa dopo un problema tecnico, invece di tornare ai box si mette a prendere il sole sulla sua barca




Kimi Raikkonen ha spesso regalato delle vere e proprie perle di umorismo involontario a tutti gli appassionati di Formula 1. I suoi team radio spontanei, uniti alle reazioni genuine al di fuori dei canoni del politically correct che permea il Circus, hanno contribuito a rendere ancora più “unico” il campione del mondo 2007. Uno dei momenti più divertenti e curiosi Raikkonen lo ha vissuto nel GP di Monaco 2006.
A causa della mancanza di velocità della McLaren, l’avvio di stagione di Iceman è buono, ma non eccezionale. Il pilota finlandese a Montecarlo riesce però a essere uno dei grandi protagonisti della corsa. Raikkonen trova un buon assetto, e colma in parte le carenze tecniche di una McLaren non ai livelli dell’anno precedente, dove trionfò a Monaco. Dopo una buona qualifica, Raikkonen in gara è in lotta per la vittoria e tallona Alonso e Webber. Dopo una ripartenza a seguito di una safety car Iceman approfitta di un errore di Webber e supera il pilota della Williams. L’ex pilota della Sauber è attaccato ad Alonso, ma al cinquantunesimo giro il motore della MP4-21 si rompe ed è costretto al ritiro.
Raikkonen però decide di non fare ritorno ai box e si dirige verso il suo yacht che staziona nei pressi della Chicane delle Piscine. Il pilota finlandese si toglie la tuta, mette in costume e si sdraia a prendere il sole con una birretta in mano. Un momento incredibile e. Un momento da Raikkonen.
 
RAIKKONEN SULLO YACHT DURANTE IL GP DI MONACO

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: ©YouTube Frame

Non ci sono commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: