Mercedes W11, le impressioni di Toto Wolff, Hamilton e Bottas

14 Febbraio 2020 - 11:56
|

Il Team Mercedes è pronto a difendere lo scettro anche in questa stagione con la W11




Nel giorno di San Valentino la Mercedes ha presentato ufficialmente la macchina con cui difenderà i titoli Piloti e Costruttori conquistati nel 2019. Una stagione particolarmente importante ed elettrizzante quella alle porte, come spiegato da Toto Wolff: “Il 2020 sarà particolarmente interessante perché ci saranno squadre che si concentreranno molto su questa stagione ed altre che impiegheranno sin da subito tantissime risorse sul progetto 2021. Trovare il giusto compromesso fra queste due cose sarà la cosa più importante. La nostra ambizione è chiara: vogliamo essere competitivi sia in questa stagione che nella prossima. Questo rappresenta una grande sfida, difficile e sono proprio queste quelle che ci piacciono di più”. Il Team Principal ha poi ribadito che la voglia di vincere è ancora tanta:“L’atmosfera nel Team è molto rilassata ma allo stesso tempo siamo tutti molto concentrati. Sappiamo che c’è molto lavoro da fare e, come ogni anno, se vogliamo vincere le gare e i campionati dovremo combattere duramente”.

Quella che inizierà il prossimo 15 Marzo a Melbourne potrebbe essere per Lewis Hamilton la stagione del settimo, storico, titolo mondiale ma l’inglese per ora sembra non pensarci troppo: “Per me e Valtteri è davvero un privilegio essere gli unici a poter guidare questa macchina e non vedo l’ora di farlo. Sono stato in continuo contatto con il team durante l’inverno, cercando di tenermi sempre aggiornato su ciò che accadeva in fabbrica . Per questo motivo oggi è un giorno particolarmente emozionante: vedere finalmente di persona il frutto del lavoro della squadra. Adesso aspetto con ansia di poter tornare in macchina!”.

Al fianco di Lewis Hamilton ci sarà anche quest’anno, per la sua quarta stagione in Mercedes, il finlandese Valtteri Bottas: “La prima volta che ho visto la macchina è stato qualche settimana fa quando sono venuto in fabbrica per una serie di incontri con gli ingegneri. Essere sempre più aggiornato sugli sviluppi della macchina e su ciò che succede intorno ad essa è per me una cosa estremamente interessante. Progettare e costruire una nuova macchina non è una cosa semplice e richiede il massimo impegno da parte di ogni singola componente della squadra. Adesso è tutto pronto e sono molto felice di poter guidare la nuova macchina, non vedevo l’ora di tornare al volante!”.

Ricordiamo che la Mercedes effettuerà oggi lo shakedown della nuova macchina nel circuito di casa di Silversone, al mattino ci sarà Valtteri Bottas al volante mentre nel pomeriggio toccherà al Campione del Mondo in carica Lewis Hamilton.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © Mercedes AMG F1, Twitter.

Non ci sono commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: