Mercedes al comando: “Importante non aver riscontrato blistering”

14 Agosto 2020 - 20:14
|
GP Spagna 2020

Le parole dei piloti Mercedes, che hanno guidato la classifica sia al mattino che al pomeriggio, con un margine cospicuo sulla concorrenza ed una migliore gestione dei pneumatici




Buon venerdì per la Mercedes a Barcellona. I due alfieri della casa della stella hanno guidato la classifica sia al mattino che al pomeriggio, con un margine cospicuo sulla concorrenza e soprattutto evidenziando una migliore gestione dei pneumatici. A fine giornata il miglior tempo è l’1:16.7 fatto segnare da Valtteri Bottas nel corso delle FP1.

Il finlandese è contento delle sue prove: “È stata una buona giornata per noi e abbiamo acquisito molte conoscenze”, ha detto il finnico. “È una bella sensazione tornare in pista qui e sentire i miglioramenti della macchina dall’ultima volta che siamo stati qui, nei test pre-stagionali. L’auto l’ho sentita bene, ma ovviamente c’è un po’ di messa a punto da fare. La sessione mattutina è stata un po’ migliore per me rispetto al pomeriggio. Ho faticato con un po’ di sottosterzo all’inizio delle FP1, ma è stato abbastanza facile da risolvere e alla fine della sessione mi sentivo molto meglio. Oggi abbiamo fatto long run su tutte le mescole di pneumatici e non ho riscontrato alcuna formazione di blister, quindi ci saranno molte cose da imparare per noi per massimizzare le prestazioni degli pneumatici qui. La cosa principale sarà domenica con queste temperature e se riusciremo a mantenere queste gomme in buone condizioni”.

È piuttosto soddisfatto anche Lewis Hamilton, in testa nelle FP2 avvicinando di molto il best lap del compagno di squadra: “Oggi è stata decisamente dura là fuori. Non credo di essere mai stato in Spagna con questo caldo. Il tempo è bello, ma è difficile per la macchina e per le gomme. È stato anche abbastanza ventoso e questo può rendere ancora più difficile la situazione, ma è una bella sfida. È stata una giornata positiva, in particolare la seconda sessione che è andata meglio per me. Non abbiamo visto blistering, le gomme erano a posto e i long run non erano poi così male, ma nemmeno venerdì scorso non abbiamo visto blister, quindi dovremo stare attenti. Faremo il debriefing questa sera e vedremo a che punto siamo e cosa possiamo fare per migliorare. Le Red Bull ci sembrano molto vicine sui long run, quindi possiamo aspettarci un’altra gara ravvicinata qui”.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © mercedesamgf1.com

Non ci sono commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: