GP Gran Bretagna, altro reclamo Renault contro le Racing Point

02 Agosto 2020 - 19:04
|
GP Gran Bretagna 2020

Per il terzo week-end di fila il team francese protesta la legalità delle RP20. L'esito è atteso prima del secondo GP a Silverstone




La Renault persiste nella sua battaglia fuori dalla pista contro la Racing Point. Dopo averlo fatto nel GP Stiria e nel GP Ungheria (LINK), il team di Enstone presenta il terzo reclamo contro la squadra di Lawrence Stroll al termine del GP Gran Bretagna. Una mossa molto prevedibile, con la Renault che continua ad indicare nella Racing Point RP20 una copia identica della Mercedes W10 tramite le prese d’aria dei freni anteriori. La Federazione dovrebbe comunicare il verdetto in questa settimana prima del GP del 70° Anniversario.

Ricordiamo che, anche in questo caso, i risultati del GP Gran Bretagna vanno sub-iudice insieme a quelli della Stiria e dell’Ungheria. Proprio qui la Racing Point ha fatto la sua peggior prestazione stagionale, con un 9° posto di Lance Stroll e un DNS di Nico Hulkenberg che, chiamato dal team per sostituire il malato Perez, non è riuscito nemmeno a posizionarsi in griglia. D’altro canto, la Renault ha sfornito la sua miglior gara dell’anno, con Daniel Ricciardo ed Esteban Ocon che hanno chiuso in quarta e sesta posizione. Attualmente Racing Point e Renault occupano rispettivamente la quarta e sesta posizione nel mondiale costruttori.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © BWT Racing Point F1 Team Media

Non ci sono commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: