F1 | Williams mette il team in vendita

29 Maggio 2020 - 11:00
|

I tempi duri in casa Williams non sembrano aver fine. Dopo il termine del rapporto con alcuni sponsor, ora pure la vendita del team.




Dopo la notizia della fine del rapporto tra il team inglese e gli sponsor Rokit e ROK Drinks, ora Williams potrebbe essere costretta a vendere il team dopo 43 gloriosi anni di competizione.

Ad annunciare la fine della collaborazione tra il team e Rokit è stato proprio il profilo Twitter della squadra.

Williams ha concluso al 10° e ultimo posto gli ultimi due campionati costruttori, con Lance Stroll e Sergej Sirotkin nel 2018, mentre nel 2019 con il rookie George Russell ed il rientrante Robert Kubica. Senza dubbio questi risultati non hanno giovato alle casse del team, il quale dichiara di aver perso 13 milioni di sterline solo nell’ultimo anno. L’amministratore delegato Mike O’Driscoll dichiara:

I risultati finanziari del 2019 riflettono la recente mancanza di competitività del nostro team di F1, riducendo notevolmente anche l entrate. Dopo quattro anni conditi da ottime prestazioni nel campionato costruttori abbiamo affrontato un paio di stagioni davvero difficili. Negli ultimi nove mesi abbiamo avviato un piano di ristrutturazione del team, potenziando alcune aree della squadra. Ovviamente la stagione 2020 di F1 non è iniziata a causa del Coronavirus, questo avrà un impatto sulle nostre entrate. Il team vuole anche dichiarare il termine della sponsorizzazione con i due sponsor Rokit e ROK Drinks

Mike O’Driscoll, amministratore delegato Williams

Nell’immediato futuro viene comunque garantita la presenza dei fondi necessari per prendere parte alla stagione 2020 in Formua 1. Questo avverrà pero’ senza la sponsorizzazione di Rokit.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: ©Williams Media Centre

Non ci sono commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: