F1 Pro Series: Tonizza vince ancora e mantiene la testa del campionato

02 Ottobre 2019 - 22:31
|

Thomé vince a Montreal sul bagnato causa penalità, Tonizza tiene dietro cinque piloti e vince a Spielberg e Marcel Kiefer vince la sua prima gara in carriera a Silverstone.




Secondo evento dei quattro previsti della F1 Pro Series, la G-Infinity Arena è pronta ad ospitare i migliori sim-driver del Mondo, rappresentanti i dieci team di Formula 1. Il pilota da battere è David Tonizza, il pilota della Ferrari Driver Academy è il leader del mondiale. Oggi si corre a Montreal, Spielberg e Silverstone.

Gara 1- Montreal: gara che verrebbe definita flag-to-flag se fossimo in MotoGP. Primi giri asciutti e poi gomme intermedie fino alla fine. Cedric Thomé (Renault Vitality) vince la sua prima gara in carriera, davanti al bi-campione del Mondo Brendon Leigh ed al suo compagno di sqaudra Jarno Opmeer. Tino Naukkarinen ha vinto la gara in pista, davanti a Frederik Rasmussen, entrambi penalizzati. Quindi Naukkarinen è sesto e Rasmussen è quarto, quinto è Joni Tormala sulla Red Bull. A chiudere la zona punti abbiamo Bono Huis, David Tonizza, Cem Bolukbasi (che correrà in Formula Renault l’anno prossimo) e Alvaro Carretòn.

Gara 2- Spielberg: Tonzilla is back! David Tonizza vince una gara difficilissima in Austria davanti a Frederik Rasmussen e Jarno Opmeer. Cedric Thomé chiude quarto dopo la vittoria in Canada davanti a Daniel Bereznay (Alfa Romeo Racing F1 Esports). Le due McLaren di Bonito e Huis sono sesta e settima, Naukkarinen ottavo, Krutyj nono e Salih Saltunc chiude la zona punti.

Gara 3- Silverstone: alcuni cambiamenti per i team: Gianfranco Giglioli sostituisce Amos Laurito (Ferrari Driver Academy), Stefanko prende il posto di Jan Fehler (Haas F1 Esports) mentre Simon Weigang sostituisce Cedric Thomé (Renault Vitality). Ed è Marcel Kiefer (SportPesa Racing Point Esports) ad aggiudicarsi l’ultima gara della serata, la sua prima vittoria in carriera, davanti a Frederik Rasmussen (Red Bull Racing Esports) e Daniel Bereznay. Solo quarto David Tonizza dopo essere stato rallentato ai box, quinto è Alvaro Carretòn (Williams Esports). Patrick Holzmann chiude sesto, davanti ad un anonimo Brendon Leigh. Joni Tormala chiude ottavo. Gran debutto per Simon Weigang, che chiude nono alla sua prima gara nella Pro Series davanti a Bolukbasi, decimo dopo una gran rimonta. Gianfranco Giglioli chiude 17esimo dopo una gara in salita.

Tonizza rimane in testa alla classifica iridata, seguito dal portacolori Red Bull Frederik Rasmussen, molto probabilmente saranno loro due a giocarsi il titolo finale. Il prossimo evento si terrà sempre nella G-Infinity Arena di Londra, questa volta si correrà ad Hockenheim, poi Spa e Monza, ci sarà da divertirsi!

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone

Immagine in evidenza: ©F1 The Videogame offcial Twitter account

Non ci sono commenti