F1 eSport | Alpine conferma Longuet e Donoso

Continuano a delinearsi le line-up 2021, con il team francese che conferma i due piloti della scorsa stagione

La stagione 2021 della F1 eSport Pro Series è sempre più vicina e via via i vari team si stanno delineando. Come in F1, anche nell’eSport la Renault diventa Alpine, confermando i piloti della scorsa stagione, il francese Nicolas Longuet e il cileno Fabrizio Donoso. La scorsa stagione il team francese ha ottenuto il terzo posto nella classifica costruttori e il quarto in quella piloti grazie a Longuet, che ha ottenuto anche due pole (Bahrain e Brasile) e due vittorie (Silverstone e Brasile), con Donoso che invece si è classificato solo diciannovesimo, avendo ottenuto solamente due piazzamenti a punti, di cui il migliore è stato l’ottavo posto ad Hanoi, nel GP del Vietnam.

Il pilota cileno del team si è detto felice dell’occasione di poter competere anche questa stagione:

“Considerando la scorsa stagione, è fantastico avere la possibilità di competere di nuovo quest’anno. Ho avuto tempo per me stesso dentro e fuori dalla simulazione. Il mio obiettivo principale ora è concentrarmi solo sulle prestazioni e sulla mia guida. Non vedo l’ora che inizi la stagione con la squadra rimodellata e i nostri nuovi colori”

Fabrizio Donoso

Dopo una sola apparizione nella stagione 2019, Longuet ha partecipato a tutte le gare del 2020, ottenendo ottimi risultati, e si mostra fiducioso in vista della nuova stagione, sperando che l’esperienza maturata nella scorsa Pro Series, lo aiuti a non commettere più alcuni errori:

“Sono felice di continuare la mia carriera con Alpine dopo una stagione 2020 di successo. Sicuramente, dopo una prima stagione completa, ora, l’obiettivo è lottare per il campionato e aggiungere altre vittorie. L’esperienza dello scorso anno aiuterà a non ripetere alcuni errori. Alcune altre squadre sembrano già più forti dell’anno scorso, ma sono fiducioso e non vedo l’ora che arrivi la F1 Esports Series del 2021”

Nicolas Longuet

In maniera simile a come ha deciso di agire Haas, facendosi aiutare da R8G eSports di Romain Grosjean, anche Alpine sarà aiutata da Race Clutch, che si occuperà di aiutare i piloti ad allenarsi e in generale a migliorare in tutte le aree essenziali a competere nel modo migliore possibile. Lo stesso CEO di Alpine Cars, Laurent Rossi, si è mostrato molto positivo in vista del futuro della scuderia e si è detto convinto della continua diminuzione del gap che ci sarà tra gare reali e virtuali.

“Siamo lieti di annunciare il primo team di Alpine Esports. Grazie alla collaborazione con Race Clutch, Alpine Esports Team cercherà e formerà i migliori sim racers del mondo, con l’obiettivo finale di vincere. La squadra ha strutture fantastiche e una formazione eccellente per realizzarlo. Il team Esports continuerà inoltre a colmare il divario tra gare virtuali e reali, poiché questi ponti si avvicinano sempre di più, ogni anno, tra i due mondi. Imparerà anche dai nostri programmi di Formula 1 e Alpine Racing. Non vediamo l’ora di vedere la nostra squadra e i nostri piloti competere virtualmente nel 2021”

Laurent Rossi, CEO Alpine Cars

Resta ancora da coprire il terzo slot piloti, ma sicuramente il team attenderà di assistere alla F1 Esports Pro Exhibition di giovedì 27 Maggio per cercare il talento giusto per completare il proprio roster di sim racers.

Immagine in evidenza: ©Alpine F1 Team

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone

Autore

Andrea Perlasca
Studente di Filosofia appassionato di motori, specialmente delle 4 ruote e dell'eSport.

Lascia un commento! on "F1 eSport | Alpine conferma Longuet e Donoso"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*