Tom Coronel si lega ad Audi per raggiungere le 500 gare nei campionati turismo

05 Marzo 2020 - 20:04
|

Tom Coronel sceglie il numero 31 che simboleggia le sue 31 stagioni nel motorsport. Durante il 2020 raggiungerà quota 500 gare nei campionati turismo




Nelle ultime settimane era giunta notizia che il team Comtoyou Racing aveva interrotto il proprio rapporto con Cupra dopo una sola stagione. Con l’abbandono di Audi, annunciato a fine 2019, sembrava profilarsi una stagione a mani vuote per il team belga nella massima categoria turismo.

Con un annuncio a sorpresa, però, il team diretto da Jean-Michel Baert continua la propria avventura nel WTCR, portando in pista l’Audi che ormai sembrava lontana dal panorama mondiale.

A sedersi dietro il volante della RS3 ci sarà un veterano del mondo turismo, Tom Coronel che si appresterà a compiere la sua diciannovesima stagione consecutiva nella massima espressione del turismo (ETCC, WTCC e ora WTCR). Il pilota olandese continua così la sua avventura con il Comtoyou che lo ha accompagnato la passata stagione, anche se per un bassissimo 22° posto finale in classifica.

Per questa stagione, Coronel porterà in pista il numero 31 a simboleggiare la sua 31esima stagione nel mondo delle corse. Dopo aver “indossato” il 50, che rappresentava i 50 anni di DHL, ora “ruba” quello che è stato il numero di Kevin Ceccon in Alfa Romeo.

Nell’annuncio del suo proseguo nel WTCR, Coronel ha spiegato: “Mi sono seduto con alcune persone per analizzare la mia storia nelle corse.”

“Mettendo insieme tutti i campionati in cui ho corso prima del WTCR, raggiungo 413 gare disputate. Non c’è nessun altro in questo campionato che abbia corso per così tanto. Aggiungendo le altre gare turismo come il Dutch Touring Car Championship e altri, salgo a quota 484 gare. Con le 20 gare previste in questa stagione, supererò le 500 quest’anno. Un traguardo unico da celebrare insieme!”

Audi RS 3 LMS

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © Frederic Le Floc'h / DPPI / FIA WTCR Media Center

Non ci sono commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: