Fastback | 125cc, GP Qatar 2004: Lorenzo e Dovizioso al fotofinish!

06 Marzo 2020 - 12:29
|

Riviviamo insieme la prima edizione del GP del Qatar della classe leggera. Siamo nel 2004, classe 125, nell'anno del Mondiale di Dovizioso.




È il 2 Ottobre 2004, ci troviamo a Losail per il 13° appuntamento del Mondiale 125 del 2004. Andrea Dovizioso arriva con un ottimo vantaggio nel campionato, la vittoria del titolo iridato sembra ormai solo una formalità. Il #34 di Kopron Team Scot arriva da 4 vittorie in stagione conditi da altri tre podi. I due rivali per il titolo sono Hector Barbera (Seedorf Racing) e Roberto Locatelli (Safilo Carrera- LCR).

Scatta dalla pole position un giovane Jorge Lorenzo (Caja Madrid Derbi Racing), vincitore di due gare a questo punto della stagione. In seconda posizione scatta Andrea Dovizioso, seguito da Steve Jenker (Rauch Bravo) e Casey Stoner (Red Bull KTM).

Alla partenza Stoner brucia tutti quanti e si porta subito in testa. Il gruppetto dei migliori se ne va subito, oltre all’australiano ci sono Dovizioso, Lorenzo e Alvaro Bautista (Seedorf Racing). Parte male Locatelli, il quale aveva già accusato problemi durante il warm up che non sembrano essersi risolti per la sua Aprilia.

All’ottavo giro si deve ritirare Casey Stoner a causa di un problema tecnico alla sua KTM, nel frattempo Jorge Lorenzo passa in testa davanti al connazionale Bautista, con Dovizioso in terza posizione. Dietro ai tre fuggitivi ci sono Mika Kallio (Red Bull KTM) davanti a Fabrizio Lai (Metis Gilera Racing).

A due giri dalla fine Alvaro Bautista arriva lungo ad una curva, perdendo così terreno dalla coppia di testa di Lorenzo e Dovizioso. Si arriva così all’ultimo giro, i due arrivano appaiati al traguardo, il distacco tra i due è di 0.000. I due sono pari al traguardo, ma vince il pilota Derbi, in quanto ha realizzato il giro più veloce della gara.

Quindi primo è Lorenzo, secondo è Dovizioso, mentre conclude il podio Alvaro Bautista, 4° è Kallio, davanti a Lai, Pablo Nieto e Julian Simon. In ottava posizione abbiamo Gino Borsoi, davanti a Mattia Pasini e Mirko Giansanti chiude la top 10. I due rivali per il Mondiale Barbera e Locatelli concludono rispettivamente al 12° e 20° posto.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: ©motogp.com

Non ci sono commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: