Cambi regolamentari per il WTCR 2020

20 Giugno 2020 - 10:37
|

Una singola sessione di qualifiche a week-end determinerà la griglia delle due o tre gare. Treni di gomme da riutilizzare nel corso della stagione




Il World Motor Sport Council svoltosi ieri ha delineato le procedure e i regolamenti da rispettare per l’inizio della nuova stagione motoristica. Tra le varie categorie appare anche il FIA World Touring Car Cup, il quale ha già sofferto il taglio di circa metà delle corse in programma inizialmente.

Qualifiche

Siccome i primi due round conteranno due gare ciascuno, mentre gli ultimi quattro possono vantare tre corse, è stato rivisto il programma del week-end per contenere tutte le sessioni in soli due giorni. Il primo taglio è legato alle qualifiche, che non avranno più una sessione per determinare la griglia di Gara 1 e un’altra per Gara 2 e Gara 3, ma una singola sessione deciderà lo schieramento di tutte le gare. Resta la formula dello shootout con Q1, Q2 e Q3.

Per quanto riguarda i week-end con tre corse, lo schieramento di Gara 1 sarà determinato dalla classifica finale ottenuta allo scadere del Q1. La griglia di Gara 2 vedrà la formula tradizionale: prime 10 posizioni invertite rispetto alla classifica del Q2, quindi l’11° e il 12° classificato e a chiudere il resto dei piloti con le posizioni determinate nel Q1. Per Gara 3, le prime cinque posizioni saranno determinate dal Q3, quindi dalla sesta alla dodicesima con i tempi del Q2 e infine il resto dello schieramento con i tempi del Q1.

Nei fine settimana che avranno solo due corse nel loro programma, invece, si rispetteranno le stesse regole che valgono per Gara 2 e Gara 3 come sopra descritto.

Data la lunghezza del Nordscheleife, in occasione della Race of Germany ci sarà una singola sessione di qualifica da sessanta minuti. La griglia di Gara 1 sarà determinata dall’inversione delle prime dieci posizioni, mentre quella di Gara 2 prenderà fedelmente la classifica finale della qualifica.

Taglio dei costi

Per ridurre i costi di questa stagione, caratterizzata negativamente dalla propagazione del Coronavirus, il FIA WMSC ha deciso di imporre queste limitazioni:

  • Ogni pilota potrà usare un massimo di quattro turbo a stagione
  • Non più di cinque meccanici potranno lavorare sulla vettura nello stesso momento
  • Non più di 16 treni di gomme Goodyear potranno essere utilizzate nel primo evento a cui il pilota prende parte. Per il secondo il limite si alza a 22 treni, di cui solo 12 potranno essere nuovi. Dal terzo evento in poi, il numero di treni a disposizione saranno 26, di cui solo 16 nuovi.

La Federazione rende noto che sono state riaperte le iscrizioni, da oggi 20 giugno fino al 14 agosto, per tutti coloro che vogliono prendere parte alla stagione con una singola vettura per team.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © Gregory Lenormand / DPPI / FIA WTCR Media Centre

Non ci sono commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: