Perolari al top nel venerdì di libere a Magny-Cours

27 Settembre 2019 - 21:09
|

Il francese emerge in un venerdì bagnato




Anche il venerdì della Supersport è stato condizionato in lungo ed in largo dal maltempo che ha consentito ai piloti di ottenere crono discreti soltanto nella sessione mattutina. A risultare più veloce al termine della giornata è stato il pilota di casa Corentin Perolari (GMT94 YAMAHA), a precedere di soli 82 millesimi il connazionale Mahias, secondo davanti ad Isaac Vinales (Kallio Racing).

Brilla Ayrton Badovini, autore del quarto miglior crono. L’italiano è seguito da Jules Cluzel e Peter Sebestyen (CIA Landlord Insurance Honda). Jules Danilo ha chiuso in settima posizione subito dietro al suo compagno di squadra, ma a precedere il giapponese Hikari Okubo. Molto più cauto Federico Caricasulo, 9° al termine della giornata. Discorso analogo per il suo compagno di box Randy Krummenacher, soltanto diciottesimo.

Tanti i piloti rimasti beffati dalle condizioni proibitive. Tra questi: Jaimie Van Sikkelerus (MPM WILSport Racedays), scivolato ben due volte. Gaetan Matern, in lotta per il titolo europeo con Kyle Smith, oggi velocissimo sul bagnato, è scivolato, riportando la frattura all’omero sinistro, concludendo anzitempo il weekend.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © WorldSBK

Non ci sono commenti