Torres lascia, Gabellini promosso da Althea

14 Luglio 2020 - 13:56
|

Il pilota italiano esordirà nel mondiale da Jerez




La tanto attesa ripartenza si avvicina, ma nel frattempo non mancano cambiamenti e sorprese. A partire da Jerez sarà in pista un italiano in più: Lorenzo Gabellini, 21enne esordirà tra le fila del MIE Racing Althea Honda Team, subentrando a Jordi Torres che lascia a causa degli impegni precedentemente assunti nel campionato MotoE, non più compatibili con il nuovo calendario del WorldSBK 2020.

Lorenzo, già campione italiano SSP600 del 2019, è impegnato in questa stagione con il Team Althea Racing nel campionato italiano Superbike, dove ha già conseguito ottimi risultati con la CBR1000RR-R Fireblade SP, nel corso del primo round disputato al Mugello. Farà il suo esordio assoluto nel campionato mondiale andando ad affiancare Takumi Takahashi, nel round in programma a Jerez de la Frontera (Spagna) nel weekend dal 31 luglio al 2 agosto.

Un sogno che si realizza per Gabellini, impaziente di scendere in pista a Jerez. “Arrivare nel mondiale World Superbike era semplicemente il mio sogno fin da bambino e ovviamente adesso sono felicissimo ed emozionato che si sia realizzato, cosa di cui ringrazio Genesio Bevilacqua e Midori Moriwaki. Questa opportunità è arrivata in maniera inaspettata ma sono pronto ad impegnarmi e lavorare al massimo per meritarmela e per crescere nel MIE Racing Althea Honda Team e con la Honda. E’ una grande sfida che non vedo l’ora di affrontare”.

Grande soddisfazione nelle parole di Genesio Bevilacqua, patron del team Althea, nonché talent scout. “Lorenzo Gabellini è sicuramente un ragazzo di valore dal punto di vista agonistico, valore di cui ha dato buona prova lo scorso anno nel Campionato Italiano Supersport 600 e, appena una settimana fa, nella prima gara che ha corso con noi nel Campionato Italiano Superbike al Mugello. La situazione generata dalla pandemia ha fatto si che per Lorenzo si aprisse questa opportunità inaspettata, nell’ambito della collaborazione di Althea Racing e MIE Racing nel mondiale Superbike. Anche se Lorenzo sarà una novità assoluta per la serie, ho fiducia che potrà dimostrare il talento, la determinazione, lo spirito agonistico e la serietà che lo contraddistinguono. Il MIE Racing Althea Honda Team gli offrirà un ambiente che, senza creargli pressioni, gli permetterà di crescere agonisticamente, dando a lui e a tutti noi grandi soddisfazioni. Ringrazio Midori Moriwaki che ha creato questa opportunità nello spirito di forte collaborazione che contraddistingue Althea Racing e MIE Racing”.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: ©MIE Racing Althea Honda Team

Non ci sono commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: