Rea, campione da record! Dominio di Razgatlioglu in Gara 1 ad Estoril

17 Ottobre 2020 - 16:41
|

Redding out per noie tecniche




Nel giorno in cui Toprak Razgatlioglu (PATA YAMAHA WorldSBK Official Team) conduce la moto di Iwata ad un fantastico successo, tutti i riflettori sono però puntati sulla sfida per la conquista del titolo. Ad avere la meglio è Jonathan Rea, con il titolo già in cassaforte dal sesto giro di questa prima manche, quando la Ducati di Scott Redding (ARUBA.IT Racing – Ducati) si ferma per un problema tecnico. Per il pilota del Kawasaki Racing Team si tratta del sesto titolo consecutivo nel Campionato del Mondo MOTUL FIM Superbike.

Chaz Davies (ARUBA.IT Racing – Ducati)Garrett Gerloff (GRT Yamaha WorldSBK Junior Team) completano il podio. La prestazione odierna consente al gallese di mettere in cassaforte la terza posizione in classifica. Rea chiude ai piedi del podio, a precedere un ottimo Leon Haslam (Team HRC). Il pilota in sella alla Fireblade è protagonista di una bella lotta con Alex Lowes (Kawasaki Racing Team WorldSBK), sesto al traguardo.

Michael Ruben Rinaldi (Team GOELEVEN) è settimo, seguito da un ottimo Xavi Fores (Kawasaki Puccetti Racing), in cerca di una sella per la prossima stagione e Loris Baz (Ten Kate Racing Yamaha). Tom Sykes (BMW Motorrad WorldSBK Team) chiude il gruppo dei migliori dieci. Ne rimane fuori Jonas Folger (Bonovo Action by MGM Racing), 11°.

Da segnalare la scivolata di Alvaro Bautista (Team HRC), mentre si trovava in quinta piazza. Sorte analoga per Federico Caricasulo (GRT Yamaha WorldSBK Junior Team) e Michael van der Mark (PATA YAMAHA WorldSBK Official Team).

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © Kawasaki Racing Team

Non ci sono commenti