Melandri lascia il team Barni, al suo posto Cavalieri

09 Settembre 2020 - 16:50
|

Interruzione consensuale tra Barni Racing Team e Marco Melandri




Il pilota ravennate lascia la Superbike ed il team di Marco Barnabò con effetti immediato. La decisione, presa consensualmente con il team italiano, è conseguenza dagli scarsi risultati, non in linea con le aspettative di entrambe le parti. A prendere il posto di Marco sarà il giovane e promettente Samuele Cavalieri, già impegnato con il Team nel (CIV) campionato Italiano Superbike, alla guida della Ducati Panigale V4 R.

Dopo un ottimo esordio a Jerez, con l’ottavo e nono posto portati a casa nelle due manche, tante sono state le difficoltà nei successivi round. Il punto più basso gli ultimi due round al MotorLand, dove è riuscito a raccogliere soltanto 6 punti in 6 gare.

Rammarico nelle parole di Marco Melandri, deciso però nella sua scelta. “Lasciare è stata una decisione sofferta, ma ho dovuto ascoltare il mio fisico. Ero tornato con grandi aspettative ed entusiasmo, ma questo si è spento gara dopo gara perchè ho capito che le mie caratteristiche sono diverse da questa moto. Recuperare terreno durante i weekend di gara è davvero dura. La mia idea era tornare per divertirmi e fare delle belle gare, invece, nonostante il team abbia fatto un grande lavoro, non ho mai trovato veramente confidenza con la moto. In queste condizioni non aveva senso andare avanti, ho preferito parlarne a cuore aperto con “Barni” e dare spazio a un giovane che ha grinta e fame. Rimpianti? No. Se non avessi fatto questa esperienza mi sarei chiesto come sarebbe andata, ora ho avuto le risposte,  purtroppo non sono state quelle che mi aspettavo. Ringrazio comunque tutta la squadra per l’impegno che mi ha dimostrato, per me è arrivato il momento di guardare avanti concentrandomi su una strada che avevo già deciso di intraprendere. Faccio un grosso in bocca al lupo al Barni Racing Team per il futuro”.

Marco Barnabò, Team Principal: “Voglio ringraziare Marco Melandri per l’impegno e l’entusiasmo con cui ha affrontato questa sfida, ma i risultati non sono stati all’altezza delle aspettative. Il nostro rapporto è sempre stato di grande stima e franchezza e – dopo aver analizzato la situazione  – abbiamo deciso che la scelta giusta fosse quella di dare a un giovane la possibilità di vivere un’esperienza nel mondiale Superbike. Samuele sta facendo benissimo nel CIV, conosciamo bene il suo potenziale e merita questa occasione”.


Non sarà un esordio assoluto per Samuele Cavalieri, già in pista nel WorldSBK nel round di Misano 2019, su Ducati. “Sono felicissimo di questa opportunità e il primo grazie è per “Barni” e il suo team. Il mio obiettivo è quello di fare esperienza, sarò in mezzo a grandi piloti  e avrò da imparare da tutti. Sarà fondamentale non partire con troppa foga, ma lavorare con metodo. Non avendo mai provato la moto voglio fare un passo alla volta, senza pormi traguardi. Voglio ringraziare anche tutte le persone che mi hanno accompagnato fin qui, la mia famiglia e i miei sponsor, spero di poter regalare loro le soddisfazioni che meritano”.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © Barni Racing Team

Non ci sono commenti