Bautista si lega ad Honda HRC per il 2020

23 Settembre 2019 - 12:39
|

Lo spagnolo accetta la sfida del progetto HRC




Le voci che si susseguivano nel paddock ormai da mesi, hanno trovato conferma soltanto questa mattina con l’annuncio ufficiale di Honda. Al termine della stagione l’esperto pilota spagnolo lascerà la Ducati per sposare un progetto nuovo e stimolante, ma al contempo ricco di insidie considerando la scarsa competitività di una Fireblade che in questa stagione ha raccolto soltanto tre risultati tra i primi dieci.

Una scelta sofferta per lo spagnolo, particolarmente legato alla casa di Borgo Panigale, ma condizionata dalle divergenze tra le richieste economiche di Alvaro e le offerte provenienti da Ducati che probabilmente non ha saputo valorizzare il talento dello spagnolo.

“Non è stata una decisione facile per me, dato che mi trovo molto bene con la famiglia Ducati”, ha dichiarato Bautista. “Abbiamo iniziato con una nuova moto e un nuovo progetto e stavamo vincendo molte gare. Non è stato facile ma il progetto che mi ha presentato HRC mi ha dato molti stimoli dato che partiremo da zero. Mi sento una delle persone più importanti di questo progetto”.

“Sono davvero felice, dato che credo molto nel nuovo progetto HRC. Honda vuole tornare alla grande nel campionato del World Superbike e questo mi ha dato un sacco di motivazioni. Per me essere con HRC è molto importante, dato che sono una casa molto importante e vogliono vincere di nuovo nel WorldSBK. La sfida che ci attende nel prossimo anno sarà molto difficile ma di sicuro ci proverò e userò la mia esperienza di questa stagione per sviluppare la moto e spero anche per conquistare molte vittorie”.

Non nasconde la soddisfazione per l’accordo raggiunto Yoshishige Nomura, Presidente HRC: “Siamo molto felici di accogliere Alvaro Bautista nel nostro progetto WorldSBK per l’anno prossimo. Il suo arrivo nella famiglia Honda sottolinea la nostra volontà di competere sempre ai massimi livelli nelle competizioni motoristiche per raggiungere i migliori risultati sportivi puntando sempre sulle grandi innovazioni tecnologiche, per offrire ai nostri appassionati e clienti divertimento, felicità e prodotti eccellenti”.

“Alvaro è molto veloce, è un pilota di esperienza che ha già dimostrato la sua capacità di gareggiare al massimo e la sua competitività nei suoi anni di carriera e nella sua prima stagione nel WorldSBK lo dimostrano. Siamo molto fiduciosi sul fatto che potrà portare un grande contributo alla crescita e allo sviluppo del nostro progetto nella grande ed emozionante sfida del Campionato del Mondo World Superbike”.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © WorldSBK

Non ci sono commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: