Fastback | GP Canada 2007: Kubica salvo per miracolo, Hamilton vince per la prima volta

04 Giugno 2013 - 23:46
|




Siamo nel 2007, sesta prova del Mondiale di Formula 1. Il Circus viene dall’indiscussa prova di forza della McLaren a Monte Carlo, con la vittoria di Fernando Alonso davanti al compagno Lewis Hamilton, che hanno staccato Massa (Ferrari) terzo classificato di oltre un minuto. Alonso ed Hamilton sono appaiati in testa alla classifica con 38 punti, li seguono Massa a 33 e Raikkonen (Ferrari) a 23, e qui forse sono cominciati i primi screzi tra i due McLaren, con il pilota inglese tenuto a debita distanza dal campione in carica.

A Montreal la musica non cambia, durante le tre sessioni di prove libere Alonso e Hamilton si scambiano la prima posizione, con le Ferrari alla finestra, mentre in qualifica occupano addirittura tutta la prima fila, con Hamilton davanti ad Alonso di quasi mezzo secondo. Seconda fila per Heidfeld (Sauber BMW) e Raikkonen, terza per Massa e Webber (Renault) e quarta fila per Rosberg (Williams) e Kubica (Sauber BMW). I nostri italiani sono rispettivamente in quinta fila, con Fisichella (Renault) davanti a Trulli (Toyota), mentre Liuzzi (Toro Rosso) è in sesta fila dietro a Sato (Super Aguri).

MONTREAL, 10 giugno 2007 – Pronti via e nessun problema per Hamilton, che scappa via in prima posizione. Alonso sbaglia la prima curva e viene infilato da Heidfeld. Dopo una decina di giri Alonso non ha ancora preso il ritmo gara e viene infilato da Raikkonen.
Giro 26: succede quello che non ti aspetti. Sul rettilineo che porta al tornantino del Casinò, Robert Kubica tenta di sorpassare la Toyota di Jarno Trulli, il pilota polacco tocca l’erba ed a quel punto perde totalmente il controllo della sua Sauber che sta per decollare, ma l’impatto col muro avviene in un attimo. La velocità stimata è intorno ai 270 Km/h, la Sauber attraversa tutta la carreggiata per andare a fermarsi in fondo al rettilineo totalmente distrutta e girata in un fianco, si vedono persino i piedi del pilota visto che il muso non esiste più. Si nota subito che Kubica è innanzitutto cosciente, perché si vede che conta i secondi con le dita. Kubica verrà portato in ospedale per accertamenti ma sta benissimo per come è andato l’incidente, e già chiede se potrà correre a Indianapolis la settimana successiva, ma per precauzione il suo posto verrà preso per quella gara da un giovane sconosciuto, Sebastian Vettel.

A quel punto Safety Car in pista e noia totale per quasi tutta la durata del Gran Premio, con Hamilton solo e solitario al comando ed una Ferrari incapace di recuperare, ma fa peggio Alonso. Prima si becca 10 secondi di stop&go per essere entrato ai box in regime di Safety car, mentre a due giri dalla fine il pilota spagnolo viene raggiunto e superato dalla Super Aguri di Takuma Sato alla chicane dei box.

Per lo spagnolo giornata totalmente da dimenticare, così come per i colori italiani: Liuzzi sbatte al muro dei campioni mentre era quarto, Trulli anche è costretto al ritiro mentre per Massa e Fisichella c’è la squalifica per essere usciti dai box col semaforo rosso (In regime di Safety Car non si possono effettuare soste ai box). Soltanto Raikkonen mette un piccolo sorriso per l’Italia giungendo quinto al traguardo. Vince Lewis Hamilton davanti a Heidfeld ed un sorprendente Wurz (Williams), quarto posto per Kovalainen (Renault) davanti a Raikkonen e Sato. Settimo Alonso ed a chiudere la zona punti Ralf Schumacher (Toyota). In classifica il pilota inglese della McLaren vola in testa con 48 punti, dietro Alonso a 40, Massa a 33 e Raikkonen a 27.

CLASSIFICA FINALE GP CANADA 2007

Pos # Pilota Costruttore Tempo/Ritiro
1 2  Lewis Hamilton McLaren Mercedes 1:44:11.292
2 9  Nick Heidfeld BMW Sauber +4.343
3 17  Alexander Wurz Williams Toyota +5.325
4 4  Heikki Kovalainen Renault +6.729
5 6  Kimi Raikkonen Ferrari +13.007
6 22  Takuma Sato Super Aguri Honda +16.698
7 1  Fernando Alonso McLaren Mercedes +21.936
8 11  Ralf Schumacher Toyota +22.888
9 15  Mark Webber Red Bull Renault +22.960
10 16  Nico Rosberg Williams Toyota +23.984
11 23  Anthony Davidson Super Aguri Honda +24.318
12 8  Rubens Barrichello Honda +30.439

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © McLaren F1 / Official Twitter Page

Non ci sono commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: