Nuova avventura per Fernando Alonso: pronto per la Dakar nel 2020

19 Agosto 2019 - 13:46
|

Il prossimo gennaio lo spagnolo farà il suo esordio nel mondo del rally, tra le dune dell'Arabia Saudita




In seguito all’abbandono del programma endurance, concluso con la vittoria del mondiale WEC e il successo in entrambe le 24 ore di Le Mans della stagione 2018/19, Fernando Alonso si prepara per una nuova sfida.

Il pilota spagnolo, avendo un calendario abbastanza libero per il 2020, sembra aver deciso di intraprendere una nuova avventura. Un nuovo capitolo della sua carriera che, dopo aver lasciato la F1, lo ha visto correre a Le Mans, Indianapolis e Daytona. Questa volta una prova totalmente inedita per l’iberico che il prossimo anno parteciperà al rally raid più famoso del mondo: la Dakar.

Il campione in carica del WEC continuerebbe a vestire i colori della Toyota per affrontare questa nuova pagina, la prima disputata fuori pista, quindi su sterrato. Alonso sarà uno dei protagonisti della prima storica Dakar in Arabia Saudita. Insieme a lui, con il ruolo di co-pilota, ci sarà Marc Coma, 5 volte vincitore dello storico rally raid.

Per Coma sarebbe inoltre la prima Dakar disputata su quattro ruote dato che, nelle 12 edizioni a cui ha partecipato, è sempre salito in sella a una KTM, ad esclusione della Suzuki utilizzata nell’anno d’esordio.

I due saranno a bordo del Toyota Hilux con il quale lo scorso anno Nasser Al-Attiyah ha ottenuto il suo terzo successo alla Dakar.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © Toyota GAZOO Racing WEC

Non ci sono commenti