Repsol Honda, A. Marquez: “Manca il giro secco” Bradl: “Devo adattarmi”

07 Agosto 2020 - 22:54
|
GP Repubblica Ceca 2020

Primo weekend senza Marc Marquez in casa Honda. I due piloti Alex Marquez e Stefan Bradl sono lontani dai primi, ma positivi per domani.




Prima giornata del Gran Premio di Repubblica Ceca difficile per il team Repsol Honda. La squadra campione del Mondo 2019 è orfana del suo pupillo Marc Maquez, sottomesso ad una seconda operazione al braccio destro. Il rookie Alex Marquez ha ben figurato a Jerez nel secondo appuntamento stagionale, chiudendo all’ottavo posto. Lo spagnolo ama particolarmente Brno, ma alcuni problemi elettronici hanno fermato il #73 per qualche minuto nelle FP2. Al termine del turno Marquez si trova 16°, con 1:57.688, a meno di mezzo secondo dalla top 10.

“Amo questa pista, è bellissimo guidare qui in sella ad una MotoGP. La giornata è stata positiva, tranne per quel piccolo problema nelle FP2, ma non ci ha dato troppo fastidio. C’è poco grip e ci sono state molte cadute, specialmente nelle classi minori. Mi sento molto bene, ma devo migliorare il giro secco. Sono carico per domani.”

Al posto dell’otto volte campione del Mondo ci sarà Stefan Bradl. Il tedesco non ha avuto la possibilità di svolgere test in sella alla RC213V, quindi oggi ha dovuto abituarsi alla moto. Il #6 conclude la sessione a quasi due secondi dalla vetta, a 8 decimi dal compagno di box.

“Oggi dovevo solo trovare il feeling. Non importa da quanto guidi, ogni volta che sali su una MotoGP è destabilizzante. Sono sei mesi che non guido questa moto, ho dovuto riadattarmi alla velocità del mezzo. Mi sento bene e sto migliorando di giro in giro, domani andrà sicuramente meglio.”

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: ©motogp.com

Non ci sono commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: