Honda | A. Marquez: “La qualifica ci ha condizionato”, Bradl: “Gara frustrante”

13 Settembre 2020 - 18:43
|
GP San Marino e Riviera di Rimini 2020

Le parole dei due piloti ufficiali Honda dopo il Gran Premio di San Marino, che li ha visti entrambi fuori dai punti




Il difficilissimo weekend del Gran Premio di San Marino per la Honda HRC si chiude con entrambi i piloti fuori dalla zona punti, con la squadra ufficiale che vede Alex Marquez chiudere in 17° posizione proprio davanti a Stefan Bradl, che in qualifica era riuscito a precedere il suo compagno di squadra. Con Marc Marquez e Cal Crutchlow out per infortunio, ancora una volta la migliore delle Honda al traguardo è stata quella di Takaaki Nakagami, al traguardo in nona posizione.

Alex Marquez ha chiuso la sua gara in 17° posizione, dopo aver battagliato duramente con Petrucci per tutta la gara. Queste le sue parole: “Il nostro ritmo oggi era buono, soprattutto verso la fine della gara dove ho potuto girare a una velocità simile a quella dei primi. Il mio giro più veloce della gara è stato l’ultimo. Abbiamo fatto un grande passo avanti da ieri con la moto e oggi ci siamo sentiti bene. È stata una bella gara; Ho avuto una dura battaglia con Petrucci e ci siamo toccati un paio di volte. Ma è stata davvero la posizione in griglia che ci ha fatto male oggi, altrimenti penso che avremmo potuto essere in vantaggio con Binder e Oliveira. Rispetto a dove abbiamo iniziato questo fine settimana non è così male, ma dobbiamo comunque essere più costanti“.

Stefan Bradl non è riuscito a fare meglio della 18° posizione finale. Il pilota tedesco ha lamentato di un problema al gomito avuto per tutta la gara, resa molto difficile da questo problema. Queste le sue parole: “E ‘stata una gara frustrante, ho avuto un problema al nervo al gomito destro iniziato ieri ma in gara è peggiorato. Non è una pompa per le braccia, ma le mie due piccole dita stavano diventando insensibili. Per questo motivo ero circa un secondo fuori dal mio ritmo normale. Già non era nei piani per me provare qui martedì, quindi userò il tempo per riposare il braccio. Speriamo di poter tornare più forti la prossima settimana”.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © motogp.hondaracingcorporation.com

Non ci sono commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: