Dominio di Granado in MotoE, segue Ferrari

19 Luglio 2020 - 10:33
|




Con la vittoria di Eric Granado si archivia il Gran Premio di Spagna di MotoE, primo round della seconda stagione di questo campionato. Il pilota brasiliano, dopo una partenza non entusiasmante con lieve impennata, ha dovuto riguadagnarsi la vetta della corsa, presa da Lukas Tulovis. Il sudamericano non ha dovuto aspettare molto, dato che dopo due chilometri si è ritrovato nuovamente a condurre il gruppo.

Una volta davanti il distacco tra sé e gli avversari è cresciuto sempre più, oltrepassando i tre secondi. Alle sue spalle lotta intensa per i gradini del podio, con Tulovic che ha difeso la seconda piazza per circa metà gara, fino all’arrivo di Matteo Ferrari, prima impegnato con Medina per il terzo posto. Il sorpasso del campione del mondo è avvenuto a un giro dalla fine, con Ferrari che ha poi difeso il posto.

Caos nel finale per il terzo posto con il lungo di Medina alla Dry Sack che ha creato scompiglio. Il pilota di casa è scivolato dal terzo al settimo posto, lasciando il podio ad Aegerter che nel mentre aveva anche sopravanzato Tulovic. Ad approfittarne c’è stato anche Casadei, autore di un ottima gara in rimonta dal decimo posto.

Nella top ten, dopo il quinto posto di Casadei troviamo Torres, il già citato Medina, quindi Xavier Simeon e James Hook con Mike di Meglio a chiudere le prime dieci posizioni.

Non altrettanto positiva è stata la gara di Alex de Angelis. Il pilota sanmarinese, autore di una falsa partenza, ha dovuto scontare un doppio Long Lap Penalty a causa anche della breve lunghezza dello stesso. Dopo aver concluso decimo al traguardo è stato penalizzato e arretrato in fondo alla classifica.

Immagine

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © Hublot Reale Avintia Racing - Twitter

Non ci sono commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: