Dale Coyne Racing, Ferrucci promosso sulla #18

23 Gennaio 2020 - 18:47
|

Il pilota statunitense proseguirà la sua carriera nella serie americana nel 2020, promosso alla vettura principale




Era nell’aria da un po’ di tempo, ma ora è arrivata la conferma ufficiale. Santino Ferrucci continuerà a correre con il team Dale Coyne Racing, promosso nella vettura #18 che fu di Sébastien Bourdais.

Mentre nella #19 correrà Álex Palou, annunciato qualche tempo fa, il team ufficialmente cercava un sostituto per Sébastien Bourdais, scaricato dalla Honda per il poco apporto al campionato motori. Ferrucci, reduce da una stagione che lo ha visto al tredicesimo posto finale, circa 30 punti dietro Bourdais ma con vari arrivi a ridosso del podio. Ferrucci è stato quindi confermato nel team, “promosso” alla vettura principale e correrà in tutti gli eventi della serie.

#18 SealMaster Dale Coyne Racing with Vasser Sullivan Honda @ Iowa Speedway – 2019. © Dale Coyne Racing

La vettura sarà ancora sotto il nome di Dale Coyne Racing with Vasser Sullivan ed avrà come sponsor primario SealMaster.

Queste le parole di Dale Coyne, proprietario del team: “Siamo molto felici di avere Santino di nuovo con noi per il 2020. Ha avuto una stagione da rookie ottima, è stato stellare negli ovali… non vediamo l’ora di migliorare con lui quest’anno. Penso che Santino abbia sorpreso molte persone nel 2019 ed ha il potenziale di fare ancora meglio nel suo secondo anno in IndyCar”.

Questo, invece, il commento di Ferrucci: “Sono molto onorato che Dale, Jimmy e Sulli abbiamo riposto la loro fiducia in me per portare avanti questo programma. La vettura SealMaster ha avuto molto successo negli ultimi due anni, e non vedo l’ora di spostarmi sulla #18 ed iniziare gli allenamenti primaverili. Voglio anche ringraziare SealMaster per aver creduto in me e non vedo l’ora di rappresentarli sul palcoscenico importante”.

Infine, il commento di James “Sulli” Sullivan, comproprietario della vettura: “Che momento per DCVS (Dale Coyne Vasser Sullivan, ndr) ed il nostro programma nel cominciare un nuovo capitolo. Questa nuova generazione di piloti IndyCar è molto veloce, e siamo eccitati dall’avere Santino alla guida della nostra vettura SealMaster. Aspettatevi ottimi risultati da noi nel 2020″.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © Dale Coyne Racing

Non ci sono commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: