IMSA, Taylor e Catroneves trionfano con l’Acura sotto il diluvio di Road America

03 Agosto 2020 - 10:28
|

Primo trionfo stagionale per il Team Penske nel campionato endurance americano, la Corvette fa di nuovo doppietta in GTLM




La quarta tappa del campionato IMSA a Road America ci regala una gara emozionante con un finale al cardiopalma, grazie anche al meteo locale. Il diluvio sceso in pista ha infatti mescolato più volte la gara, costringendo la direzione gara ad interrompere la corsa con una Red Flag di 21 minuti e poi 22 minuti di Full-Course Caution. La vittoria va all’Acura #7 di Ricky Taylor e Helio Castroneves che si prendono così il primo successo stagionale. Un trionfo che ha un sapore liberatorio per il team Penske, con Taylor e Castroneves che non vincevano dal 2018.

Dopo un inizio di stagione sotto le aspettative, la Acura è riuscita sfruttare le condizioni meteo e a fare tutte le scelte giuste ai box per riuscire a tagliare la bandiera a scacchi per prima. Gran duello sopratutto nel finale con la Cadillac #63 Konica Minolta di Van der Zande e Ryan Briscoe, che chiude seconda dietro di soli 3 decimi. Un peccato, ma merito a loro e anche alla Cadillac #31 Action Express Racing (Nasr-Derani), che chiude al terzo posto. Va tutto storto invece per le Mazda, che si trovano impreparati nel caos del diluvio e buttano via le loro chance di vittoria. Chiuderanno lontani dalla testa, con le vetture #3 (Tincknell-Bomarito) e #4 (Nunez-Jarvis) rispettivamente in quarta e quinta posizione.

Fonte: Corvette Racing / Twitter page

Stessa vittoria, stessa strategia vincente in LMP2 dove a spuntarla è la DragonSpeed USA sull’Oreca #81 di Ben Hanley e Henrik Hedman. Un gran trionfo, tant’è che è l’unica vettura della categoria nella top 10 generale. In classe GTLM è di nuovo vittoria e doppietta per la Corvette, che chiude con la C8.R #1 (Garcia-Taylor) in top 10 generale davanti alla gemella #2 (Milner-Gavin). Chiude il podio la BMW #24 di Krohn ed Edwards davanti alle due Porsche: gara sfortunata delle vetture di Stoccarda che vanificano la Pole Position conquistata da Vanthoor al sabato. Nella GTD nemmeno la pioggia riesce a fermare la Lexus AIM VASSER SULLIVAN che vince nuovamente con la vettura #12 di Bell e Montecalvo.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © Team Penske / Twitter page

Non ci sono commenti