Daytona, 2° ora: Mazda davanti con Nunez, Porsche domina in GT

25 Gennaio 2020 - 21:59
|

Sempre in testa la Mazda #77 seguita da Acura e Cadillac. Makowiecki e Bamber al top in GT Le Mans dove soffre la Ferrari




La 24 Ore di Daytona è scattata nel segno di Mazda e Porsche. Le vetture del Team Joest stanno dimostrando un ottimo passo, con la #77 partita dalla pole che non ha mai mollato la leadership tranne che nelle fasi di pit stop. Oliver Jarvis ha gestito al meglio le prime due ore di gara, cedendo poco fa il volante a Tristan Nunez. Al secondo posto attualmente troviamo la Cadilla #10 di Ryan Briscoe, il quale pochi minuti fa ha passato l’Acura del Team Penske #6 con Dane Cameron.

Quarta piazza per l’altra Mazda, la #55 di Ryan Hunter-Reay. In LMP2 primeggia l’Oreca 07 Gibson #52 con Simon Trummer. In classe GT Le Mans controllano la situazione le due Porsche 911 RSR, con il nuovo modello che ha debuttato proprio in questo week-end negli Stati Uniti. Il primo posto è per la #911 di Frederick Makowiecki, che ha sostituito il poleman Nick Tandy. Seconda la #911 di Earl Bamber, mentre alle spalle delle vetture tedesche è battaglia serrata tra Corvette e BMW. Le nuove C8r sembrano molto competitive ed inizialmente se la sono giocata con le Porsche, che hanno allungato in seguito. In grossa difficoltà la Ferrari #62 del Risi Competizione, che con Alessandro Pier Guidi è rimasta costantemente in ultima posizione nel corso del primo stint. Ora è salito a bordo James Calado, ma a causa di BoP non proprio accomodante la 488 GTE che aveva brillato nei test fatica molto nei confronti dei rivali.

In GT Daytona è sempre la Porsche a farla da padrone, con la #9 di Olsen al top. Segue la BMW #96 di Auberlen e la Lamborghini #48 con Sellers attualmente al volante. Incredibile l’equilibrio in questa classe, visto che al quarto posto c’è un’Acura davanti ad Audi ed Aston Martin. Sei vetture diverse nelle prime sei posizioni.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: ©Mazda Twitter Page

Non ci sono commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: