FP1 GP Monaco | Perez al comando seguito da un ottimo Sainz, Verstappen terzo

Ottima prova anche per Gasly quarto che precede le due Mercedes, Leclerc completa solo 4 giri per un problema alla trasmissione

Dopo un anno in cui è saltato causa pandemia, le vetture della F1 tornano in pista nelle strade del principato per la prima sessione di prove del week end. A comandare il gruppo troviamo Sergio Perez con il tempo di 1:12:487 (nel 2019 il miglior tempo nelle FP1 era stato fatto da Hamilton in 1.12.106), ottenuto con gomme soft, a differenza di Carlos Sainz, secondo con 1.12.606, e Max Verstappen, terzo con 1.12.648, che hanno ottenuto la loro migliore prestazione con gomme medium. Ottima performance anche per il pilota francese Pierre Gasly che ha portato l’Alpha Tauri in quarta posizione, con gomme soft, davanti alle due Mercedes di Lewis Hamilton e Bottas, entrambi però hanno fatto segnare il tempo con gomme medie. A completare la top 10 troviamo Lando Norris su McLaren, che in occasione di questo GP ha portato una livrea speciale, settimo con il tempo di 1.13.236, seguito da Sebastian Vettel, Yuki Tsunoda con la seconda Alpha Tauri e il veterano Kimi Raikkonen, decimo, con il tempo di 1.14.081. Buon dodicesimo tempo anche per Antonio Giovinazzi, staccato di soli 25 millesimi dal compagno di squadra. I piloti che sono apparsi più in difficoltà sono sembrati i due della Alpine, con Alonso tredicesimo con il tempo di 1.14.205, autore di una toccata contro il muro nell’ultima curva in cui, per sua fortuna, ha danneggiato solamente l’ala anteriore, e Ocon sedicesimo. oltre a Daniel Ricciardo, quindicesimo e staccato di un secondo dal suo compagno di squadra.

Nella lotta in fondo al gruppo, bene Latifi quattordicesimo, male invece George Russel, diciannovesimo, staccato di quasi sei decimi dal compagno di squadra; in casa Haas Mazepin riesce a concludere la sessione davanti a Mick Schumacher. La sessione è trascorsa senza particolari problemi, se non la già citata toccata di Alonso e una di Carlos Sainz alle “Piscine” e qualche lungo in curva 1, ma senza nessuna conseguenza. Capitolo a parte per Charles Leclerc, pilota di casa di questo GP, che dopo appena 4 giri è costretto a rientrare ai box per un problema alla trasmissione, manifestatosi nel tunnel nel passare dalla terza alla quarta, che non gli ha permesso più di rientrare in pista.

Immagine in evidenza: ©Red Bull Racing Honda Twitter Page

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone

Lascia un commento! on "FP1 GP Monaco | Perez al comando seguito da un ottimo Sainz, Verstappen terzo"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*