FP3 GP Baku | Gasly comanda il gruppo, davanti a Perez e Hamilton

Verstappen a muro a metà sessione, bene le Ferrari con il quarto e quinto posto

Tutti ad aspettarsi la continuazione del duello Mercedes-Red Bull e invece il palcoscenico in queste FP3 se lo prende Pierre Gasly, che mette la sua Alpha Tauri al primo posto con un 1:42:251, senza inoltre avere particolari scie nel terzo settore. Prestazione sicuramente dovuto al fatto che la scuderia di Faenza fosse già su di motore, ma che comunque conferma la grande stagione fino ad ora di Gasly e la propensione a fare bene di questa vettura in circuiti molto veloci. Dietro al pilota francese troviamo Sergio Perez, che continua sessione dopo sessione a mettere insieme prestazioni sempre più convincenti, staccato di 344 millesimi dal leader. Red Bull che se può essere certamente felice per le prestazioni del pilota messicano in queste FP3, non può sorridere per la sessione di Max Verstappen che è andato a sbattere nello stesso punto di Leclerc di ieri (curva 15), ma con maggior forza, costringendolo ad abbandonare la sessione quando ancora mancavano circa 35 minuti.

Mercedes, che con Red Bull si sta giocando il campionato, dopo essere apparsa in costante difficoltà per tutta la sessione, riesce nel finale a risalire un pochino la china, con Hamilton terzo, staccato di 446 decimi da Gasly, anche grazie ad un’ottima scia trovata nel terzo settore, e Bottas tredicesimo, staccato di un secondo dal compagno di squadra e che appare ancor più in difficoltà di Hamilton. Per una scuderia in difficoltà, ne troviamo una che continua a migliorare gara dopo gara: la Ferrari infatti, nonostante ciò che ci si poteva aspettare, sembra andare bene anche qui a Baku, piazzando i suoi piloti in quarta e quinta posizione, con Leclerc davanti a Sainz, staccati rispettivamente di mezzo secondo e 7 decimi da Gasly. Tutto sommato bene anche la rivale della Ferrari per il terzo posto, ossia la McLaren, con Norris sesto e Ricciardo decimo. Completano la top 10 il duo dell’Alpine con Alonso settimo e Ocon nono, con Tsunoda in mezzo ai piloti del team francese, staccato di poco meno di un secondo dal compagno in Alpha Tauri. Scorrendo la classifica troviamo i due piloti Aston Martin, undicesimo Vettel e dodicesimo Stroll, più attardati i due piloti Alfa Romeo invece, con Kimi Raikkonen quattordicesimo, a oltre un secondo e mezzo da Gasly, e Giovinazzi diciassettesimo, dietro anche a Latifi. Chiudono il gruppo l’altro pilota Williams, George Russel, che ha avuto anche problemi alla power unit sul finire della sessione, e il duo Haas con Mick Schumacher davanti al compagno Nikita Mazepin.

Immagine in evidenza: ©Scuderia Alpha Tauri Twitter Page

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone

Lascia un commento! on "FP3 GP Baku | Gasly comanda il gruppo, davanti a Perez e Hamilton"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*