FP1 GP Azerbaigian | Verstappen davanti a Leclerc e Sainz

Inizio in salita per Mercedes, bene McLaren e l'Alpha Tauri di Gasly

Dopo aver conquistato per la prima volta da quando è in Formula 1 la vetta del mondiale piloti, grazie alla vittoria a Monaco, Max Verstappen non si ferma e inizia col piede giusto anche il week end in Azerbaigian, mettendosi davanti a tutti nella prima sessione di libere con il tempo di 1:43:184. Il pilota olandese non è però l’unico a dar seguito al week end monegasco, infatti anche la Ferrari conferma la bontà della vettura, piazzandosi a soli 43 millesimi dal tempo di Verstappen con Charles Leclerc e a 337 millesimi con Carlos Sainz. Come ci ha dimostrato questo inizio di stagione, Ferrari rispetto ad altri team, riesce a guadagnare un po’ di meno quando si sale di potenza col motore, ma il fatto di essere lì sui tempi di Verstappen in una pista dove il motore conta molto come Baku, conferma l’ottimo lavoro svolto dal team di Maranello durante l’inverno. In quarta posizione troviamo Sergio Perez, a conferma dell’ottimo potenziale della Red Bull sul circuito azero e dei miglioramenti che sta facendo il pilota messicano nel feeling con la vettura. Più in difficoltà i rivali di Red Bull, ossia Mercedes, che troviamo settima con Lewis Hamilton, staccato di 709 millesimi da Verstappen e autore anche di un lungo in curva 15 senza conseguenze, e addirittura decima con Valtteri Bottas, staccato di oltre 1.7 secondi dal leader.

Per quanto riguarda invece il duello per il terzo posto nel mondiale costruttori, detto delle buone prestazioni della Ferrari, troviamo un Ricciardo che comincia un week end, forse per la prima volta questa stagione, in cui sembra sin da subito a suo agio, piazzandosi quinto a poco più di 5 decimi da Verstappen. Lando Norris occupa invece l’ottava posizione, ma è stato autore di un errore in curva 16 in un giro in cui stava andando veramente forte, il che lascia pensare che abbia margine di miglioramento notevole.

Per quanto concerne la lotta a centro gruppo, troviamo il sempre più consistente Pierre Gasly su Alpha Tauri in sesta posizione, a 573 millesimi dal miglior tempo, Fernando Alonso in nona posizione e le due Alfa Romeo alla soglia della top 10, con Kimi Raikkonen undicesimo e Giovinazzi dodicesimo. Più in difficoltà, in questa prima sessione, le due Aston Martin, con Stroll tredicesimo e Vettel quindicesimo, staccati entrambi di oltre 2 secondi.

Chiudono il gruppo le due Williams, con Russel davanti al compagno di squadra Latifi, che precedono le due Haas con Mick Schumacher che precede Nikita Mazepin, che suo malgrado è stato l’unico a toccare il muro, in curva 16, anche se fortunatamente senza gravi conseguenze per la macchina.

Immagine in evidenza: ©Red Bull Racing Honda Twitter Page

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone

Lascia un commento! on "FP1 GP Azerbaigian | Verstappen davanti a Leclerc e Sainz"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*