F3 | Jake Hughes vince una rocambolesca gara a Monza, disastro Prema

06 Settembre 2020 - 10:48
|
GP Italia 2020

L'inglese di HWA Racelab vince una gara pazza davanti a Lawson e Pourchaire. Si ritirano tutti i tre piloti Prema.




Non smette di stupire questa stagione di Formula 3. Nella seconda gara sul circuito di Monza, Jake Hughes vince per la seconda volta in stagione, dopo il successo nella prima gara a Barcellona. Sul podio con lui Liam Lawson e Théo Pourchaire, che rientrano a pieno titolo in lotta per il campionato.

Gara disastrosa per il team Prema: Oscar Piastri si ritira in un contatto a metà gara causato da Clement Novalak, che ha coinvolto anche David Schumacher e Mikhael Belov. Successivamente si ritirano anche Logan Sargeant e Frederik Vesti, che danneggiano le proprie vetture dopo una battaglia senza esclusione di colpi.

Quarto posto per Alexander Smolyar, minaccioso nell’ultimo giro nei confronti del compagno francese di casa ART Grand Prix, che si prende anche i due punti del giro veloce. Segue Lirim Zendeli, che ha battagliato a lungo per la vittoria della gara, ma ha pagato qualche errore di troppo. Sesta piazza per Alexander Peroni, che si difende da un superlativo Pierre Louis Chovet (Hitech Grand Prix), alla seconda apparizione nella categoria dopo il forfait di Fewtrell. Chiudono la top 10 Roman Stanek, Olli Caldwell e Richard Verschoor.

Ottima la gara anche di Sophia Floersch, che sfrutta i ritiri degli avversari e chiude al 13° posto. È 15° Federico Malvestiti, che precede il compagno Matteo Nannini, 21°. Chiude solo 23° Alessio Deledda. Peccato per Enzo Fittipaldi, partito 2° il brasiliano era molto competitivo nelle prime battute di gara, salvo poi forare a causa di un contatto con Zendeli. Nonostante la sfortuna, il giovane pilota verde-oro chiude 20°. Ritiro anche per David Beckmann nelle prime fasi di gara per un problema tecnico. Il pilota Trident poteva ecuperare molti punti agli avversari oggi.

In campionato Piastri mantiene la leadership, con Sargeant sempre a otto punti dal compagno. Rientrano in lotta Lawson e Pourchaire, che capitalizzano in una giornata nera per i mattatori del campionato.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: ©HWA Racelab Twitter Account

Non ci sono commenti