Mazepin vince una caotica Gara 1 al Mugello, Schumacher nuovo leader della F2

12 Settembre 2020 - 18:23
|
GP Toscana Ferrari 1000

1-2 Hitech GP (2° Ghiotto) nella Feature Race in Toscana, 5° Mick che vola in testa sfruttando gli zero di Ilott, Shwartzman e Tsunoda




Il Mugello ci regala un colpo di scena potenzialmente decisivo per la stagione della Formula 2 con una Feature Race molto caotica. A vincere è stato Nikita Mazepin che sfrutta la strategia alternativa e le Safety Car per andarsi a prendere il suo secondo successo stagionale. Con lui sul podio il compagno Luca Ghiotto per un 1-2 Hitech GP, poi abbiamo Louis Delétraz in terza posizione.

Una gara che è diventata pazza da metà gara in avanti: prima con il ritiro di Robert Shwartman per problemi elettrici, e poi con una Safety Car per il ritiro di Giuliano Alesi. Episodi che hanno rimescolato la classifica dato che ha avvantaggiato coloro che avevano o che hanno messo in quel periodo le gomme soft. Alla ripartenza è subito caos alla prima curva, con un contatto tra Ticktum e Tsunoda (il giapponese verrà penalizzato di 5 secondi e finirà fuori dai punti) e un incidente a tre tra Aitken, Zhou e Schumacher con i primi due costretti al ritiro.

Proprio Mick è l’uomo copertina di oggi perchè con il 5° posto odierno (dietro a Felipe Drugovich) diventa il nuovo leader della Formula 2. Il tedesco della Prema passa anche davanti a Callum Ilott, che anche lui prende uno zero (12°) dopo un contatto che gli ha danneggiato l’ala anteriore. Chi non sfrutta l’occasione è Christian Lundgaard, veloce nel primo stint ma che ha gestito malissimo le ripartenze.

Il danese ART chiuderà solo 6°, seguito da Juri Vips e Artem Markelov. All’8° posto c’era Yuki Tsunoda, ma per la già citata penalità di 5 secondi il giapponese della Carlin scenderà fino al 16° posto, mentre il pilota HWA partirà dalla Pole inversa per domani. Chiudono la zona punti Marcus Armstrong (ART) e Jehan Daruvala (Carlin).

Adesso la situazione in classifica piloti è questa: Schumacher conduce con 153 punti davanti ad Ilott che rimane fermo a 149. Terzo Shwartzman a quota 140, poi abbiamo tre piloti in 5 punti con Lundgaard (128), Mazepin (127) e Tsunoda (123). Appuntamento domani alle ore 11:55 per la Sprint Race del Mugello.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © Hitech GP / Twitter page

Non ci sono commenti