Vettel: “Mi mancano le corse, voglio restare in Ferrari”

17 Aprile 2020 - 12:52
|

Dalla sua casa in Germania Sebastian Vettel ha tenuto una videoconferenza con diversi giornalisti rispondendo alle loro domande fra presente e futuro




Sappiamo che Sebastian Vettel, al pari di Kimi Raikkonen, non è un amante degli eventi di contorno a un Gran Premio di Formula 1, in particolare delle conferenze stampa. Tuttavia questa mattina ne ha tenuto una virtuale con diversi giornalisti e ha risposto a tante domande fra presente e futuro.

Innanzitutto a Vettel è stato chiesto come sta trascorrendo queste giornate chiuso in casa e se la pista gli mancasse, il tedesco ha risposto dicendo che la prima settimana è stata la più piacevole perché ha potuto rilassarsi e godersi la sua famiglia. Tuttavia adesso gli mancano le corse e se fosse per lui tornerebbe al volante già domani, trascorre il tempo tenendosi impegnato con piccole attività domestiche in casa e in giardino.

Dopodiché si è tornato a parlare delle prestazioni Ferrari nei test pre-stagionali e su quanto questo stop forzato possa beneficiare al Cavallino Rampante, dato in difficoltà rispetto a Mercedes e Red Bull nei test di Barcellona. Vettel ha detto che quando si riprenderà non sarà cambiato molto rispetto ad allora perché attualmente tutte le fabbriche sono ferme, la sua speranza è che ci siano abbastanza gran premi per poter recuperare un eventuale svantaggio iniziale. Crede comunque che gli ingegneri stiano continuando a progettare nuove idee da trasferire in macchina non appena i cancelli di Maranello si riapriranno. A chi gli faceva notare che la SF1000 sembra più adatta al suo stile di guida rispetto alla SF90, Seb ha risposto che anche Charles Leclerc ha trovato un miglioramento visto che nel corso del 2019 hanno dato entrambi gli stessi feedback per lo sviluppo.

Ovviamente si è toccato anche l’argomento più scottante, quello del rinnovo con la Ferrari. Vettel ha confermato di avere colloqui continui con Binotto, ovviamente non solo per il rinnovo di contratto ma anche per la stagione che dovrà iniziare. Il tedesco ha confermato la sua volontà di rimanere a Maranello ma non si è sbilanciato più di tanto sui tempi del rinnovo che comunque, visto il ritardo nell’inizio della stagione, potrebbe anche arrivare prima della gara inaugurale.

Sebastian si è poi espresso sulle gare virtuali, che stanno tenendo impegnati piloti e appassionati in questo periodo di pausa forzata. Ha confessato di essere incuriosito e che ha comprato solo qualche giorno fa una postazione professionale come quella che vediamo nelle dirette di Leclerc, Norris ecc. Vettel però ha anche tenuto a precisare, scherzando, che preferisce sempre le gare reali.

Infine il tedesco ha voluto dedicare un pensiero al compianto Stirling Moss, raccontando di un pranzo che avevano fatto insieme qualche anno fa e ha mandato un abbraccio alla famiglia della leggenda inglese.

Quello apparso stamattina è un Sebastian Vettel che appare rinfrancato e motivatissimo per la stagione che si spera possa iniziare a breve. Una stagione che può essere il crocevia della sua avventura in Ferrari e più in generale della sua carriera in Formula 1.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © Ferrari, Media Center.

Non ci sono commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: