Verstappen in Pole con il giallo a Città del Messico

26 Ottobre 2019 - 21:30
|
GP Messico 2019

Il pilota Red Bull si piazza davanti alle Ferrari di Leclerc e Vettel, ma potrebbe finire nei guai per aver fatto il giro della Pole sotto bandiera gialla




Le qualifiche di Città del Messico sono state emozionanti, eppure potrebbero non essere ancora finite. Con un po’ di sorpresa rispetto alle previsioni, Max Verstappen ha segnato la Pole Position provvisoria del GP Messico in un 1:14.758. Attenti però, diciamo apposta provvisoria perchè sul finire del Q3 Valtteri Bottas è andato a sbattere all’ultima curva causando l’uscita della doppia bandiera gialla.

Tutti i piloti dietro di loro rallentano e abortiscono il loro ultimo tentativo. Tutti tranne Max, che abbassa ulteriorlmente un tempo che gli avrebbe comunque permesso di partire in Pole Position. A questo punto, attendendo comunicati ufficiali dalla FIA, non è escluso che il giro finale dell’olandese possa finire sotto investigazione dai commissari di gara. La Ferrari al momento scalpita, con Charles Leclerc 2° e Sebastian Vettel 3°, sconfitti nella lotta per la Pole ma davanti ad entrambe le Mercedes.

Lewis Hamilton si piazza in quarta posizione, davanti di una fila a Bottas, che dopo l’incidente è rimasto sesto. In mezzo alle Frecce d’Argento un buon Alexander Albon con la seconda Red Bull. Andando nel centro classifica, la McLaren monopolizza la quarta fila con Carlos Sainz e Lando Norris, poi c’è una quinta fila tutta Toro Rosso con Daniil Kvyat e Pierre Gasly. Seguono in griglia Perez, Hulkenberg, Ricciardo, Raikkonen, Giovinazzi, Stroll, Magnussen, Grosjean, Russell e Kubica.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © Aston Martin Red Bull Racing / Twitter page

Non ci sono commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: