UFFICIALE – Sergio Perez lascia la Racing Point

09 Settembre 2020 - 21:25
|

A comunicarlo è stato lo stesso pilota messicano con una lettera su Twitter. Sarà Vettel il suo sostituto in Aston Martin?




Quasi a sorpresa (ma non troppo), Sergio Perez annuncia la sua dipartita dalla Racing Point dopo questa stagione. Il pilota messicano lascierà quindi il team di Silverstone con la quale ha corso dal 2014 quando ancora si chiamava Force India. Egli ha disputato fino ad oggi un totale di 126 gare con la Force India/Racing Point, aiutandola a rialzarla da una complicata situazione finanziaria raccogliendo 486 punti e ben 5 podi. Sergio ha annunciato la sua scelta tramite una lettera su Twitter commovente, tanto da presagire forse anche un addio alla Formula 1.

“Tutto nella vita ha un inizio ed una fine e dopo sette anni insieme il mio tempo con il team è giunto al termine.”, le parole di Perez. “Fa male lasciare una squadra con la quale abbiamo superato tanti ostacoli insieme, sono orgoglioso di aver salvato i posti di lavoro dei miei compagni. Sarò per sempre grato a Mallya, che mi ha dato questa occasione nel 2014, conserverò con cura i momenti che abbiamo passato insieme. Auguro al team e all’amministrazione di Lawrence Stroll nient’altro che il meglio per il futuro, specialmente con il progetto Aston Martin. Al momento non ho un piano B: spero di darvi notizie presto, ma per ora godiamoci le prossime gare. Grazie infine alla famiglia, allo staff e ai miei sponsor per avermi fatto vivere questa incredibile avventura chiamata Formula 1″.

Di certo l’uscita di scena di Perez dalla Racing Point non fa che alimentare le insistenti voci di un approdo di Sebastian Vettel all’Aston Martin per il 2021. Sembra tutto apparecchiato per il 4 volte campione del mondo, anche se il team principal Otmar Szafnauer aveva smentito l’indiscrezione sottolineando che Vettel non era “mai stato considerato”. D’altra parte, c’è curiosità per sapere che fine farà Sergio Perez: l’ultima speranza per il messicano sarebbe l’Alfa Romeo, per un ritorno in quella “Sauber” che lo aveva lanciato in F1 nel 2011.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © BWT Racing Point F1 Team Media

Non ci sono commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: