Silverstone a rischio in caso di quarantena obbligatoria, spunta Hockenheim

21 Maggio 2020 - 18:53
|

Liberty Media e le autorità britanniche stanno discutendo sulle misure da prendere in caso la Formula 1 dovesse correre a Silverstone




Ancora poche certezze sul campionato di F1 2020, che dovrebbe scattare il 5 Luglio con la prima di due gare al Red Bull Ring, ma di cui ancora non si ha un calendario ufficiale. Nella bozza fatta circolare la settimana scorsa subito dopo il doppio appuntamento austriaco, figurava un altro doppio appuntamento sullo storico tracciato di Silverstone (26 Luglio e 2 Agosto).

Tuttavia il governo britannico ha disposto la quarantena obbligatoria di due settimane per chiunque arrivi nel Regno Unito dall’estero, ciò significa che squadre e addetti ai lavori dovrebbero arrivare prima del 10 Luglio per poter disputare regolarmente il weekend di gara. Va da sé che è impossibile visto che la seconda gara in Austria è prevista proprio in quel weekend.

Ecco allora che, qualora il governo di Johnson non dovesse concedere una deroga alla F1, le due gare di Silverstone salterebbero e potrebbero essere sostituite da un doppio appuntamento in terra tedesca, nelle date del 19 e 26 Luglio, sul circuito di Hockenheim. L’intenzione di Liberty Media è insomma quella di far disputare comunque quattro gare nel mese di Luglio.

La situazione è ancora tutta in divenire anche per quanto riguarda le altre gare: in Europa sono ancora da confermare i Gran Premi di Ungheria e Spagna. Per quanto riguarda le tappe euro-asiatiche e americane non si ha ancora idea di come ci si possa organizzare visto che al momento i Paesi più colpiti dalla pandemia sono proprio la Russia, gli Stati Uniti e il Brasile. Certo, manca ancora un po’ di tempo all’autunno ma è ovvio che al momento è impossibile fare previsioni e calendari.

Per questo motivo sembra che la FIA rilascerà nella prossima settimana una bozza di calendario (ufficiale anche se provvisorio) per quanto riguarda i Gran Premi europei per poi pianificare gli altri man mano che la situazione pandemica si sarà assestata. L’unica certezza è che il campionato 2020 si farà, anche se si dovrà probabilmente navigare a vista per quanto riguarda date e numero dei gran premi in calendario. Ma d’altronde The Show must go on!

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © Ferrari, Media Center.

Non ci sono commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: