Incidente e miglior tempo per Albon nelle FP1 bagnate di Interlagos

15 Novembre 2019 - 16:52
|
GP Brasile 2019

Il thailandese della Red Bull chiude davanti a tutti nonostante l’incidente, Vettel e Leclerc 3º e 4º nelle prime libere carioche




La prima sessione di prove libere del GP Brasile è stata molto difficile per team e piloti. Il maltempo è stato gran protagonista delle FP1, con la pioggia che è scesa copiosa all’inizio per poi cessare e aprire una linea asciutta. La sessione è terminata con Alex Albon che ha fatto letteralmente il botto. Il thailandese, fresco di rinnovo con la Red Bull, ha fatto il tempo più veloce in 1:16.142 con le intermedie, ma poi quando ha provato le slick è andato a sbattere contro le barriere, portando alla bandiera rossa anticipata. In sintesi, è stato un venerdì mattina difficile per tutti, e infatti non sono mancati testacoda ed escursioni da parte dei piloti.

Secondo posto per la Mercedes di Valtteri Bottas, a seguire le due Ferrari di Sebastian Vettel e Charles Leclerc. Sono invece rimasti ai box Max Verstappen e Lewis Hamilton, che insieme a Grosjean e Perez non hanno segnato un giro cronometrato. Tornando alla classifica, in quinta posizione c’è Carlos Sainz, dietro abbiamo Hulkenberg e Ricciardo con le Renault. Ottavo e nono posto per le Toro Rosso di Gasly e Kvyat, chiude la top 10 Lando Norris. 14º e 15º le due Alfa di Raikkonen e Giovinazzi, davanti solo a Nicholas Latifi che oggi ha disputato la FP1 con la Williams di Kubica.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © Aston Martin Red Bull Racing / Twitter page

Non ci sono commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: