Fastback | F1, Gp del Messico 2017: caos alla partenza, vince Verstappen ed Hamilton è Campione!

23 Ottobre 2019 - 19:57
|

Il racconto del Gran premio del Messico 2017, che vide la vittoria della Red Bull di Verstappen dopo una partenza super caotica.




Domenica si corre il GP del Messico che, proprio come nel 2017, potrebbe risultare decisivo per l’assegnazione del titolo mondiale. Vi racconteremo oggi proprio l’edizione del 2017,in cui Lewis Hamilton si laureò per la quarta volta Campione del Mondo.

Nelle qualifiche del sabato la Ferrari dimostra di aver ritrovato quella competitività che sembrava smarrita dopo la pausa estiva: Vettel sigla la pole position con il tempo di 1.16.488 davanti a Verstappen (Red Bull), Hamilton (Mercedes), Bottas (Mercedes), Raikkonen (Ferrari), Ocon (Force India), Ricciardo (Red Bull), Hulkenberg (Renault), Sainz (Renault) e Perez (Force India).

La partenza della gara vede, per l’ennesima volta, Verstappen e Vettel entrare in contatto. La Ferrari del tedesco tocca anche la Mercedes di Hamilton e i due contendenti al titolo sono entrambi costretti a rientrare ai box per la sostituzione rispettivamente del musetto e degli pneumatici. Verstappen invece esce illeso dall’incidente e prende la testa della corsa davanti a Bottas, Ocon, Hulkenberg, Sainz, Perez e Raikkonen (anche lui penalizzato dal caos al via). Ricciardo è costretto al ritiro per l’ennesimo problema tecnico della stagione mentre dietro inizia la rimonta di Vettel ed Hamilton. Seb risale velocemente in classifica mentre Hamilton fa più fatica a causa del fondo danneggiato. Con una gara abbastanza cristallizzata nelle posizioni di testa, sono loro i grandi protagonisti della corsa: il ferrarista risale a suon di sorpassi fino alla quarta posizione mentre Hamilton, pur faticando a raggiungere la zona punti, si rende protagonista di un duello epico con Fernando Alonso (McLaren) per la nona posizione.

Siamo al giro 67 e i due vecchi rivali percorrono una serie di curve fra ruota a ruota e incroci di traiettoria, infiammando il pubblico a casa e sugli spalti dell’ autodromo Hermanos Rodriguez. Alla fine lo spagnolo deve cedere la posizione ma solo dopo aver venduto cara la pelle. La bandiera a scacchi saluta la vittoria di Verstappen davanti a Bottas e Raikkonen mentre Vettel conclude quarto (ultimo dei piloti a pieni giri). La nona posizione basta a Lewis Hamilton per laurearsi per la quarta volta Campione del Mondo, raggiungendo così nell’ Albo d’oro Alain Prost e Sebastian Vettel. Dopo una stagione ricca di tensioni, i due quattro volte iridati si scambiano un bell’abbraccio sotto le tribune gremite di tifosi. La scena si ripeterà anche domenica? Scopriamolo insieme su TheLastCorner!

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © Mercedes AMG F1, Media Center

Non ci sono commenti