Corona-Virus: sospensione delle gare fino ad aprile in Cina

23 Gennaio 2020 - 17:16
|

Dopo l'allerta sanitaria, la Federazione Sportiva cinese ha sospeso le gare fino ad aprile. Possibili ripercussioni su F1 e Formula E




A tutti è nota l’allerta sanitaria a causa di un nuovo tipo di virus, noto come Corona-Virus per via della sua forma. Questa allerta ha causato la chiusura di aeroporti e stazioni e la quarantena di ben tre città in Cina, ma ha causato anche ripercussioni nel mondo del motorsport.

La CAMF, Federazione di sport automobilistici e motociclistici del Popolo Cinese, ha infatti diffuso un comunicato nel quale si avvisa che tutte le gare motoristiche sono sospese fino a fine aprile.

© Sam Bloxham / LAT Images – ABB FIA Formula E Media Center

Cosa comporta ciò? Non c’è un riferimento ben preciso a Formula 1 e Formula E (che hanno le proprie gare rispettivamente a Shanghai il 19 aprile ed a Sanya il 21 marzo 2020), ma come detto al momento le gare sono sospese, per cui gli eventi potrebbero non essere disputati. La FIA non ha rilasciato alcun comunicato riguardante possibili cancellazioni degli eventi e/o posticipazioni, per cui al momento le gare sono da considerare come semplicemente sospese ma ancora in calendario e, di conseguenza, bisogna aspettarsi che verranno disputate come sempre.

È ovvio che la situazione sanitaria ponga seri rischi e problemi, ma bisognerà valutare anche l’impatto economico che un eventuale annullamento dell’evento potrebbe avere sia sul piano della competizione, sia con sponsor e con i contratti in essere.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © Red Bull Content Pool

Non ci sono commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: