Green tiene a bada uno scatenato Frijns e vince, ma Rast conquista il titolo!

15 Settembre 2019 - 15:15
|

Dopo aver ottenuto la pole, l'inglese conquista anche la vittoria della seconda manche




Jamie Green porta a casa una fantastica vittoria nella seconda manche al Nurburgring. Una gara gestita alla perfezione dall’esperto pilota inglese che non si è lasciato intimorire dal migliore start del rivale René Rast, bravo a scalzarlo dalla prima piazza allo spegnimento dei semafori. Jamie ha comunque imposto il suo ritmo, inarrivabile per tutti i rivali, ma soltanto con l’overcut è riuscito a sopravanzare il rivale, nonché leader di classifica.

Rast, terzo al traguardo e vincitore del secondo titolo nel campionato, si è dovuto anche piegare ad uno scatenato Robin Frijns, capace nel finale di insidiare la posizione di Green. Completano il dominio Audi: Duval, Aberdein, Muller, al suo centesimo GP nel campionato e Rockenfeller, così nell’ordine al traguardo dalla quarta alla settima posizione.

Ottava posizione al traguardo per la BMW di Phillipp Eng, a precedere Timo Glock, risalito dal fondo dopo essere stato speronato da Sheldon van der Linde in curva 1. Al sudafricano è stato comminato un drive-through penalty ed ha chiuso la gara in ultima posizione. 10° Bruno Spengler.

Dani Juncadella (12°) è risultato il miglior pilota Aston Martin al traguardo, in un weekend da dimenticare per la casa alla sua prima stagione nel campionato. Non ha preso parte alla gara Paul Di Resta, fermato nel corso delle qualifiche da un problema al motore. Ritiro per Marco Wittmann.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone

Immagine in evidenza: © DTM

Non ci sono commenti