Gli eSports sbarcano anche nel DTM

27 Aprile 2020 - 13:49
|

Mini campionato tra tifosi e piloti sul gioco RaceRoom, freetoplay su Steam




In tempi di coronavirus e con il motorsport fermo, l’unico modo per vedere i piloti correre è in modo virtuale. La Formula 1, su tutti, si è attrezzata per far “disputare” le prime tappe del mondiale 2020 su console. Ciò avviene grazie ai VirtualGP, dove, piloti professionisti e non, si divertono alla guida di vetture virtuali. Un modo, questo, per non lasciare i tifosi soli dopo i continui rinvii dell’inizio della stagione. Dopo la Formula 1 si sono accodati altri campionati motoristici, come MotoGP e IndyCar, sintomo di come il virtual racing sia il vero protagonista di questo particolare momento.

Così anche il DTM si adegua alla tendenza e organizza il proprio campionato virtuale. Prenderà il nome di DTM eSports Classic Challenge e vedrà piloti attuali e non contro tifosi da tutto il mondo. La piattaforma scelta è il gioco free per PC RaceRoom, unico a disporre della licenza ufficiale del turismo tedesco. Essendo un freetoplay, il gioco può essere scaricato da tutti tramite il programma Steam.

© DTM | Twitter Page

Il campionato si articolerà in cinque tappe lungo il mese di maggio e vedrà protagoniste le vetture storiche del DTM dal 1992 al 2016. Sarà sicura la presenza in griglia di 15 piloti professionisti tra passato e presente del DTM, con l’aggiunta di 5 sim racer, ovvero i più veloci delle selezioni mondiali, che dovranno realizzare un giro veloce sulla pista designata. Questi cinque piloti saranno scelti in maniera casuale tra i 100 più veloci di ogni singolo evento. Per la prima gara del 3 maggio le selezioni aprono oggi 27 aprile. Le gara verranno poi trasmessa in diretta sui canali ufficiali del DTM e di RaceRoom.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © DTM | Twitter Page

Non ci sono commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: