WTCR 2020 perde anche Vila Real. A breve il nuovo calendario

18 Aprile 2020 - 15:57
|

Con la gara di Vila Real salgono a tre gli eventi cancellati nella stagione 2020 del WTCR. La FIA ed Eurosport Events pronti a lanciare un nuovo calendario




Continua la tragica stagione, ancora da iniziare, del Mondiale Turismo 2020 che, dopo aver perso diversi costruttori, vede sparire tappe dal calendario a causa dell’epidemia del coronavirus.

Nelle scorse settimane, a farne le spese furono dapprima i test pre-stagionali di Aragón, quindi le tappe iniziali della Race of Hungary e of Germany, rispettivamente all’Hungaroring e al Nurburgring. La cancellazione di queste due tappe aveva portato gli organizzatori a spalmare le quattro gare nei successivi di Portogallo, Spagna e Austria.

È notizia di oggi che la Federazione Automobilistica Portoghese ha cancellato il round di Vila Real, che avrebbe dovuto vedere tre gare nel proprio week-end di gara. Quella lusitana sarebbe stata la seconda tappa del mondiale, prevista a metà giugno, dopo l’inizio della stagione in Slovacchia il giorno 7 dello stesso mese.

A causa dell’ennesima cancellazione in calendario e della volontà di mantenere le 20 gare, per evitare sovraffollamenti caotici nei week-end, François Ribeiro, promoter di Eurosport Events, ha riferito che a breve la FIA proporrà un nuovo calendario. Probabilmente la sua stesura avverrà nei prossimi giorni, con la pubblicazione in arrivo già dalla prossima settimana.

Gli organizzatori della Race of Portugal, dispiaciuti della perdita di quest’anno, promettono di tornare per il prossimo campionato, durante il quale potranno festeggiare i 90 anni dalla prima gara a Vila Real.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © Xavi Bonilla / DPPI / FIA WTCR Media Centre

Non ci sono commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: