Rally Spagna – Neuville vince ma non basta, Tanak è Campione del Mondo WRC!

27 Ottobre 2019 - 13:51
|

L’estone della Toyota chiude secondo e interrompe la striscia di 6 titoli di Ogier, diventando il primo non francese a vincere il mondiale dal 2003




Si è appena assistiti alla chiusura di un’epoca per il WRC. Ott Tanak conclude il Rally Spagna al secondo posto e con la vittoria del Power Stage diventa il nuovo Campione del mondo Rally per la stagione 2019. Un grandissimo riconoscimento per l’estone della Toyota che si è dimostrato dopo la beffa dell’anno scorso il pilota più veloce a bordo dell’auto più competitiva. E il futuro adesso è tutto da scrivere.

A Thierry Neuville non basta la vittoria del rally per portare la lotta mondiale avanti fino in Australia. Tuttavia dobbiamo dare merito anche alla grande prova del belga che trionfa per la prima volta in Catalunya.   Insieme al terzo posto di Dani Sordo la Hyundai guadagna punti importantissimi per la corsa al titolo costruttori, che si deciderà nel finale oceanico.

© Hyundai Motorsport / Twitter page

Escono sconfitti sia Sébastien Ogier che la Citroen, con il francese che dopo 6 titoli vinti di fila deve lasciare la corona WRC a Tanak. Egli chiude il Rally Spagna all’ottavo posto dopo un problema idraulico al venerdì che gli aveva già compromesso le sue chance iridate. Ritirato invece Esapekka Lappi dopo un incidente sempre nella prima giornata.

4º posto per Sébastien Loeb, 5º Jari-Matti Latvala con la seconda Toyota. Sesto posto per Elfyn Evans che vince il duello interno in M-Sport con Teemu Suninen, settimo al traguardo. Al nono posto abbiamo un Mads Ostberg vincitore nella classe WRC2Pro con la Citroen R5, mentre con la stessa auto Eric Camilli chiude la top 10 e vince nella WRC2.

© wrc.com

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © Toyota GAZOO Racing WRT / Twitter page

Non ci sono commenti