Cluzel: sfida aperta a Caricasulo e Krummenacher a Losail

24 Ottobre 2019 - 20:37
|

Il francese tiene vive le speranze mondiali nel giovedì a Losail




Non sarà facile per Jules Cluzel, ma il francese pilota GMT94 YAMAHA, ci tiene, sin dal giovedì, a tenere aperte le speranze mondiali, chiudendo in testa con un vantaggio mostruso pari ad oltre 7 decimi, la prima giornata di probe libere. Avvertiti quindi: Federico Caricasulo (BARDAHL Evan Bros. WorldSSP Team) che ha chiuso al secondo posto e Randy Krummenacher, soltanto quinto dopo una brutta caduta nelle prime fasi.

Brillano nelle posizioni di testa: Ayrton Badovini (Team Pedercini Racing), ottimo terzo e Vinales, quarto con la Yamaha del Kallio Racing. Non resta in disparte neppure Raffaele De Rosa (MV AGUSTA Reparto Corse). Al termine del giovedì il pilota campano è sesto a 909 millesimi dal leader.

Nomi importanti anche a chiudere il gruppo dei migliori dieci. Lucas Mahias (Kawasaki Puccetti Racing) chiude settimo, a precedere il connazionale Corentin Perolari e Kyle Smith (Team Pedercini Racing), nono oggi, ma particolarmente a suo agio sul tracciato di Losail. Peter Sebestyen (CIA Landlord Insurance Honda) risulta il miglior pilota Honda con il decimo crono. 16° Al Sulaiti, in veste di wild card nel suo GP di casa. Male gli altri italiani in pista: 19° è Fuligni. Chiude la classifica Sconza.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: ©

Non ci sono commenti