Rinviato il round Superbike in Qatar

03 Marzo 2020 - 22:03
|

L’emergenza Coronavirus costringe gli organizzatori a posticipare il secondo round stagionale




La notizia che aleggiava nell’aria ha trovato conferma soltanto oggi quando è arrivata l’ufficialità da parte di FIM e Dorna per quanto riguarda la cancellazione del secondo round stagionale del Campionato del Mondo MOTUL FIM Superbike (Round Acqua Lauretana del Qatar). L’evento in programma dal 13 al 15 marzo è stato rinviato in seguito alle misure adottate dall’Emirato per contrastare la diffusione del coronavirus. Le gare saranno rinviate a data da destinarsi.

Dorna si era già trovata costretta ad annullare la gara della MotoGP in Qatar in programma questo fine settimana, dove correranno solo Moto2 e Moto3. In ogni caso, il governo qatariota ha imposto a tutti i cittadini italiani o chiunque sia transitato sul suolo italiano nelle ultime due settimane di sottoporsi direttamente a un periodo di quarantena della durata minima di due settimane. Le derivate, scanso ulteriori variazioni, potranno tornare in pista soltanto il 27 marzo a Jerez de la Frontera, dove si disputerà di fatto il secondo appuntamento della stagione dopo l’esordio sul circuito di Phillip Island in Australia.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © WorldSBK

Non ci sono commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: