Rea da motomondiale nell’ultima giornata di test a Barcellona

09 Luglio 2020 - 20:10
|

Il talento britannico beffa Redding allo scadere




Cala il sipario anche sull’ultima giornata di test sul Circuit de Barcelona-Catalunya. Le squadre ed i piloti del Campionato del Mondo MOTUL FIM Superbike sono scese in pista prima della ripartenza, prevista il 31 luglio a Jerez. Nonostante svariate interruzioni da cadute, causate dall’elevata temperature dell’asfalto, a brillare è stato Jonathan Rea, autore del miglior crono in 1’40.450. Il pilota KRT ha preceduto allo scadere Scott Redding (ARUBA.IT Racing – Ducati), staccato di 156 millesimi.

Continua a girare sotto al ’41 anche Tom Sykes, terzo con la BMW Motorrad WorldSBK Team. Il pilota britannico ha comunque preceduto il compagno di box Eugene Laverty, soltanto sesto. Tra i due Alex Lowes con il quarto tempo e Toprak Razgatlioglu con la prima Yamaha del team PATA. Qualche problema tecnico di troppo per Michael van der Mark in settima posizione. Spazio in top10 anche per Loris Baz, Chaz Davies con la seconda moto del team ARUBA.IT Racing – Ducati e Leandro Mercado (Motocorsa Racing), autore di una brutta scivolata.

Brillano gli alfieri del team GRT Yamaha WorldSBK con Garrett Gerloff Federico Caricasulo, entrambi ai margini del gruppo dei migliori dieci. I piloti del Team HRC (Leon Haslam ed Alvaro Bautista), al lavoro sull’elettronica sono scesi in pista soltanto al pomeriggio, facendo segnare crono poco rilevanti.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © WorldSBK

Non ci sono commenti