Baz fa meglio di tutti nel secondo turno di libere a Portimao

07 Agosto 2020 - 18:04
|

Rinaldi a 52 millesimi dalla vetta




Loris Baz (Ten Kate Racing) risponde al compagno di marca Toprak Razgatlioglu, conquistando la testa della classifica nelle FP2 a Portimao. Alle spalle del francese troviamo il turco che resta comunque primatista di giornata. La Yamaha La R1 si conferma quindi moto da battere sulle rollercoaster dell’Algarve, ma occhio a Jonathan Rea che è riuscito a mostrare un passo incredibile.

In quarta piazza, nonché prima Ducati troviamo Michael Rinaldi (Go Eleven), staccato di soli 52 millesimi dalla vetta. Il pilota romagnolo precede Scott Redding, al lavoro sul passo gara, van der Mark e Tom Sykes. Si confermano i problemi all’anteriore in casa Honda HRC. Al termine della sessione Alvaro Bautista è soltanto 8° con una scivolata alla 6 a metà sessione. Peggio è andata a Leon Haslam, 11°. Faticano Lowes e Laverty, a chiudere la top10.

Miglioramenti Tati Mercado, 13° con al Ducati del team Motocorsa. Accorcia il distacco, ma resta nelle retrovie Marco Melandri (Barni Racing), 19°. Chiude la classifica Lorenzo Gabellini (Honda MIE Althea).

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © Ten Kate Racing SBK Facebook Page

Non ci sono commenti