WEC, Toyota più lenta di 3 secondi a Spa-Francorchamps

28 Luglio 2020 - 14:24
|

Pubblicato dal WEC il success handicap per i competitors della 6h belga. Rebellion e ByKolles perderanno 'solo' 1.58 secondi al giro




Il WEC, al contrario di altri campionati principali FIA, non ha ancora ripreso la sua stagione agonistica, anche se non manca molto. La 6 ore di Spa infatti è programmata per il 15-16 agosto (a porte chiuse) e precederà Le Mans e Bahrain verso il finale di questo mondiale. L’ultima entry list conta 31 vetture al via, con alcune aggiunte e forfait rispetto all’ultima gara disputata ad Austin 6 mesi fa. A Spa quindi vedremo il ritorno della ByKolles in LMP1, mentre mancherà all’appello la Ginetta, che correrà a Le Mans con una sola vettura.

Proprio in questa categoria è stato definito il success handicap per la gara del WEC sul circuito delle Ardenne. Le Toyota rimangono le auto più penalizzate, con la TS050 #7 (Kobayashi-Conway-Lopez) leader del campionato che girerà 3.52 secondi al giro più lenta. La vettura #8 (Hartley-Buemi-Nakajima) invece avrà una perdita di ‘soli’ 3.08 secondi al giro, dato che insegue la testa del mondiale di soli 5 punti.

Queste penalità si sarebbero ripresentate con lo stesso principio a Sebring se la 1000 miglia si fosse disputata. In quel caso, visto il tracciato più corto, le penalità sarebbero state rispettivamente di 3.02 e 2.77 secondi al giro. Per la Rebellion invece la sua unica vettura #1 verrà rallentata di 1.58 secondi al giro dopo la sua vittoria al COTA, il che vuol dire che correrà a Spa con il peso di 877 kg (+30 da Austin). Le Toyota erano già arrivate al limite massimo di 932 kg.

Riguardo la rientrante ByKolles, essa subirà lo stesso handicap della Rebellion, con un peso della vettura di 877 kg. Entrambe le vetture non ibride avranno 26.1 mm per il condotto del carburante, mentre per le Toyota saranno ristrette a rispettivamente 19.6 e 24.6 mm. La Ginetta salterà la gara di Spa-Francorchamps, ma se avesse corso sulla pista belga non avrebbe avuto nessuna penalità, gareggiando quindi al peso standard di 833 kg.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © FIA WEC Press Area

Non ci sono commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: