Dakar 2020 – Day 6, Moto: Brabec vince a Riyadh e allunga prima della pausa, Price perde 16 minuti!

10 Gennaio 2020 - 12:14
|
Ha'il > Riyadh

Brabec arriva al Rest Day della Dakar con oltre 20 minuti di vantaggio sui suoi inseguitori, K. Benavides fermo negli ultimi km di tappa




Siamo solo al giro di boa della Dakar, ma nella sesta tappa Ha’il – Riyadh di 478 km, Ricky Brabec potrebbe aver fatto un passo importante per il rush finale. L’americano infatti vince per la seconda volta in Arabia Saudita precedendo il suo compagno Honda Joan Barreda di 2 minuti. Cosa più importante. il suo principale rivale Toby Price ha perso 16 minuti dopo essersi fermato al 425° chilometro, il che consente all’americano di arrivare al Rest Day con oltre 20 minuti di vantaggio sui suoi inseguitori. Un distacco non ancora da sicurezza, ma che comincia ad essere importante, specie se Brabec continuerà su questi livelli nella seconda parte di gara.

A chiudere il podio di tappa c’è la KTM di Matthias Walkner in terza posizione, mentre c’è da segnalare il buon quarto posto di Pablo Quintanilla che sfrutta i problemi degli avversari per salire in seconda posizione generale con la Husqvarna. Oltre a Price, infatti, ci sono problemi anche per Kevin Benavides. Il pilota Honda stava lottando con Brabec per la vittoria di tappa, ma si è fermato a pochi chilometri dalla bandiera a scacchi. Al momento non si sa se riuscirà a finire lo stage o se sarà costretto al ritiro, ma di certo la gara dell’argentino è terribilmente compromessa.

CLASSIFICA DI TAPPA STAGE 6 HA’IL – RIYADH

Arrivando alla classifica generale, Ricky Brabec come già citato arriva alla giornata di pausa al comando della gara, mentre dietro al secondo posto sale Pablo Quintanilla, distanziato però di oltre 20 minuti. Scende invece Toby Price, che dopo i problemi di oggi è terzo con 25 minuti di ritardo dal leader. Quarta posizione per Jose Ignacio Cornejo Florimo, poi a quasi 33 minuti vediamo Joan Barreda Bort salire in quinta posizione. Sesto posto per Matthias Walkner, segue Luciano Benavides in settima posizione a chiudere il gruppo che lotta per il podio.

Ad oltre un’ora dal leader ci sono Skyler Howes in ottava e Stefan Svitko in nona posizione, mentre l’ultimo pilota Yamaha Franco Caimi entra in top 10. Buona prova per i nostri Maurizio Gerini e Jacopo Cerutti, con il primo che risale fino alla top 20, mentre l’altro chiude la prima parte di Dakar in 21a posizione. Dopo la giornata di pausa che sarà effettuata domani, i piloti torneranno a correre domenica con lo stage 7 Riyadh – Wadi Al Dawasir.

CLASSIFICA DAKAR 2020 MOTO DOPO STAGE 6

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © Monster Energy Honda / Twitter page

Non ci sono commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: