Dakar 2020 – Day 10, Auto: il vento rallenta Al-Attiyah, vince Sainz

15 Gennaio 2020 - 13:45
|
Haradh > Shubaytah

Prova opaca del qatariota che scivola a diciassette minuti dallo spagnolo, Alonso si ribalta ma giunge comunque al traguardo




Al termine di una tappa caratterizzata dal vento e interrotta dopo circa due ore, Carlos Sainz è riuscito nuovamente ad allungare nei confronti di Nasser Al-Attiyah, conquistando una vittoria estremamente importante in vista dei prossimi giorni. Grazie a una prestazione di assoluto livello, infatti, lo spagnolo è riuscito a dettare il ritmo nei 608 chilometri che hanno portato la carovana da Haradh a Shubaytah, aprendosi un gap che gli permetterà di affrontare la tappa di domani con una maggiore tranquillità.

Da notare che le condizioni climatiche hanno reso la giornata estremamente difficile, aspetto che ovviamente ha riservato dei colpi di scena per quello che riguarda la classifica. In seconda posizione, proprio in tal senso, troviamo Jakub Przygonski, seguito da Giniel De Villiers e da Pierre Lachaume. Risultati a sorpresa che di fatto muovono la classifica a pochi giorni dall’arrido di Qiddiya.

Per quanto riguarda Nasser Al-Attiyah e Stephane Peterhansel, invece, va segnalata una giornata assolutamente difficili, visto che il primo ha concluso la tappa di oggi in decima posizione, lontano undici minuti dal compagno di squadra, mentre il secondo non è riuscito ad andare oltre la diciassettesima piazza.

Un colpo durissimo per le speranze di vittorie, dato che il qatariota dovrà adesso recuperare un gap di diciotto minuti dalla leadership (Al-Attiyah, ricordiamo, ha iniziato la giornata di oggi con soli ventiquattro secondi di ritardo da Carlos Sainz.ndr).

Capitolo Alonso: lo spagnolo, velocissimo nella prima parte della speciale, è incappato in un ribaltamento poco dopo metà prova, fattore che gli ha provocato un ritardo di circa un’ora. Fortunatamente l’iberico è riuscito a proseguire, concludendo senza ulteriori intoppi la speciale.

Appuntamento a domani per la seconda parte della speciale Marathon, con la carovana che ritornerà ad Haradh, seguendo ovviamente un percorso diverso da quello di oggi.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: ©Red Bull Content Pool

Non ci sono commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: