Yamaha Petronas, Quartararo: “Passo gara migliorabile”; Morbidelli: “Contento nonostante la posizione”

23 Ottobre 2020 - 18:49
|
GP Teruel 2020

Buon inizio per Fabio che si mette in quarta posizione con la M1, Franco prova gli ultimi updates ed è 15° dopo le libere del venerdì




Inizio di week-end a due facce per le Yamaha Petronas che tornano ad Aragon dopo la deludente prestazione nella gara di una settimana fa. Nelle prove del venerdì, Fabio Quartararo sembra essersi ritrovato con la sua M1, mettendo a segno un 1:48.164 che lo mette in quarta posizione. Indietro invece Franco Morbidelli, che dopo la FP2 del GP Teruel è solamente 15° con 1:48.612. Prendiamo però le classifiche con i tempi, dato che lo stesso Franky ha dichiarato di aver provato delle migliorie sulla sua moto.

Fabio Quartararo: “Abbiamo provato un sacco di cose sul posteriore: alcune hanno funzionato, altre no. Dobbiamo ancora migliorare il nostro passo gara, ma è stata comunque una giornata positiva, siamo in una buona posizione per domani. E’ stato utile seguire i piloti che hanno fatto bene lo scorso week-end, puoi imparare da loro e capire dove perdi tempo. Penso che ci sono tre curve in cui siamo più deboli, ma sappiamo come migliorare. La mia gamba ha ancora qualche livido, ma per fortuna non è niente che mi disturba”.

Franco Morbidelli: “Oggi mi sono sentito bene, siamo riusciti a lavorare sulla moto e a migliorarne leggermente il feeling. Abbiamo migliorato la manovrabilità durante la curva e ho sentito subito la differenza. Sono contento, anche se la posizione finale non è buona. Sappiamo di dover trovare la velocità per fare bene in FP3 e nelle qualifiche. Le condizioni di oggi erano buone e domani dovrebbero essere ancora meglio, spero di fare un giro che mi porti in Q2. L’obiettivo è quindi quello di andare in top 10 e di migliorare il feeling della moto in frenata. Vedremo cosa succederà”.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © motogp.com

Non ci sono commenti