Yamaha Petronas, Quartararo: “Grandi miglioramenti”; Morbidelli: “E’ bello rivedere i tifosi”

11 Settembre 2020 - 18:39
|
GP San Marino e Riviera di Rimini 2020

Prima giornata al top per il team Petronas che a Misano piazza Fabio al primo posto dopo le FP2 e Franco al terzo




La MotoGP fa tappa a Misano tra il pubblico che ritorna e una lotta mondiale apertissima. Nelle prime due sessioni di libere odierne abbiamo visto una Yamaha in gran forma, in particolare quella azzurro Petronas che piazza i suoi due piloti nella top 3. Fabio Quartararo chiude la giornata davanti a tutti con un 1:32.189, mentre Franco Morbidelli si piazza terzo grazie ad un 1:32.367. Molti segnali positivi per il team malese dopo la difficilissima doppia trasferta austriaca.

“Abbiamo fatto grandi miglioramenti dopo le gare in Austria.”, dice Quartararo. “Sicuramente il tracciato ha aiutato, ma le ultime gare ci hanno aiutato ad adattarci in fretta e diventare più forti. Oggi le due sessioni sono andate alla grande, il nostro passo in FP2 era buono e i cambiamenti al setup c’ha davvero aiutato. Con il nuovo asfalto c’è più grip, anche se ho notato alcune buche. Sono orientato per domani, penso che possiamo ancora migliorare sul giro secco”.

“E’ stato un ottimo venerdì per il mio GP di casa ed è stato bello rivedere il pubblico sugli spalti.”, afferma Morbidelli. “Abbiamo iniziato col piede giusto, mostrando un’ottimo passo e tempi sul giro buoni, sono felice. Ovviamente resterò concentrato perché sappiamo che al venerdì non conta niente. Dobbiamo ripeterci nelle prossime giornate per essere più felici alla domenica si spera. La Stiria è stata dura per diversi motivi ma queste due settimane mi hanno permesso di fare un reset. Domani proveremo a migliorare il pacchetto per andare più veloci e cercare di partire dalle prime due file”.

Iscriviti al nostro Canale Telegram per ricevere tutti i nostri articoli sul tuo smartphone



Immagine in evidenza: © motogp.com

Non ci sono commenti